Quadretti di verdure

Questi quadretti di verdure sono semplicissimi e di effetto assicurato….nonché molto buoni.

Consiglio di utilizzare una teglia di alluminimo usa e getta (le più piccole)

Le verdure sono a scelta personale, io ho usato un mix di quello che avevo in frigo, ma si possono scegliere quelle preferite…o che sono rimaste nel frigorifero…

Ottimi come aperitivo, antipasto, apericena,  buffet…

Quadretti di verdure

Quadretti di verdure

Ingredienti

  • 350 gr. di pan brioche tagliato a fette
  • 40 gr. di burro fuso
  • 400 gr. di verdure (zucchine a rondelle, peperoni a quadretti, carote a rondelle sottili, cipolle rondelle)
  • 50 gr. di formaggio emmenthal grattugiato.
  • 200 gr. di panna
  • 100 gr. di latte
  • 50 gr. di parmigiano
  • 2 uova
  • sale, pepe
  • olio evo
  • burro per imburrare

Eliminare la crosta dalle fette di pane.

Rosolare le verdure in una padella con un filo d’olio, mantenendole croccanti, salare pepare e far raffreddare.
Portare a bollore la panna con il latte e poi versare il tutto sulle uova sbattute con il grana, un pizzico di sale e pepe.
Imburrare uno stampo da plum-cake (quelli di alluminio usa e getta) e disporre sul fondo le fette di pane tostato, inzupparle con un po’ di composto di panna mettere un po’ di verdure e spolverare con emmenthal e parmigiano.

Fare un altro strato e continuare così fino ad esaurimento.

Coprire con il composto liquido avanzato.
Cuocere in forno a 160° per 30 minuti circa.
Una volta raffreddato tagliarlo a  quadretti e infilarli negli stecchini.

Quadretti di verdure

Precedente Bignè salati Successivo Grissini di pasta sfoglia e speck