Krapfen al forno

Il krapfen è un dolce di origine austro-tedesca. In Germania del nord è conosciuto come Berliner Pfannkuchen. È un dolce a forma di palla prevalentemente dell’Europa Centrale fatta di pasta lievitata dolce fritta nello strutto o nell’olio, con una marmellata di riempimento e di solito zucchero a velo o normale zucchero sopra. Il riempimento viene iniettato con una grossa siringa appena la pastella è fritta.
In Italia esiste anche un prodotto molto simile con i nomi di “bomba” o “bombolone”, preparato in alcune regioni centro-settentrionali come la Romagna e le Marche; spesso in queste zone il ripieno è di crema pasticciera e non di marmellata. In altre zone della penisola mantiene la denominazione originale. Nelle regioni ex-austriache (Trentino e Alto Adige) ma anche in Veneto e Friuli Venezia Giulia fa parte della tradizione.

In particolare in provincia di Bolzano viene spesso chiamato Faschingskrapfen, letteralmente “krapfen del carnevale”, perché prodotto e consumato soprattutto nel periodo del carnevale.
La ricetta autentica fa appello a ingredienti essenziali: la farina, il lievito, il latte, le uova, lo zucchero, un pizzico di limone, un po’ di sale, lo strutto (ma anche in Germania e in Austria ora è ammesso il burro; usato anche l’olio di oliva che però si presta meno) e il ripieno di marmellata. Esistono tuttavia le varianti ripiene di crema, di cioccolato o marmellata di lamponi. (fonte wikipedia)

…e ovviamente la mia variante senza uova e cotti al forno…

https://blog.giallozafferano.it/lamiacucinafelice/wp-content/uploads/2016/03/20131101_171809-3.jpg

Krapfen al forno

Ingredienti per circa 10′ 12  pezzi:

  • 500 gr di farina
  • 100 gr di zucchero
  • 200 ml di acqua
  • 50 gr di burro fuso, o margarina o olio
  • 1 pizzico di sale
  • 1 cubetto di lievito di birra
  • buccia di limone grattugiata
  • 50 ml di latte o latte vegetale

Sciogliere il lievito nel latte tiepido,  mescolare insieme tutti gli altri ingredienti e formare una palla.

Lasciare lievitare fino al raddoppio e stendere la pasta dello spessore di circa 2 cm.
Ritagliare dei dischi usando un bicchiere e lasciarli lievitare ancora per circa mezz’ora.
Infornare in forno preriscaldato a 180°C per 20 minuti.
Farcirli a piacere con marmellata, crema pasticcera, cioccolato…

 

Pubblicato da lamiacucinafelice

Classe 1975, bolzanina doc: amo viaggiare, gli animali, cucinare...e mangiare tutto quello che mi piace senza sensi di colpa! Cucinare è il mio modo di prendermi cura delle persone che amo.

3 Risposte a “Krapfen al forno”

I commenti sono chiusi.