Crea sito

Usi del Bicarbonato – casa, cucina e persona

Cari amici ho trascritto un vademecum utilissimo sugli Usi del Bicarbonato in cucina, per la casa e per la persona.

Bicarbonato di sodio, un unico prodotto da utilizzare efficacemente per la pulizia della casa, per la salute e per la bellezza.

Io lo utilizzo in quantità industriali e non ne posso fare a meno.

E’ uno di quei prodotti versatili da tenere sempre a portata di mano ed è facilmente reperibile in qualsiasi supermercato.

Spero vi tornerà utile…

usi del bicarbonato
  • CucinaItaliana

USI DEL BICARBONATO CASA E CUCINA

  1. FRUTTA e VERDURA: per aiutare a eliminare antiparassitari e impurità aggiungere 1 cucchiaio al lavaggio. Sciacquare sotto acqua corrente.

    FIORI RECISI: per aiutare a mantenerli freschi, 1 cucchiaino per litro.

    IN CUCINA: per facilitare la lievitazione 2 cucchiaini ogni 1/2 kg di farina, per rendere più tenero il bollito 1 cucchiaino ogni litro d’acqua

    SBIANCARE: per potenziare l’effetto sbiancante della candeggina (1 cucchiaino ogni litro d’acqua). Potete aggiungere 1-2 cucchiai di bicarbonato in lavatrice come ammorbidente naturale. E’ anche un ottimo disinfettante.

    Per la PULIZIA DI SPAZZOLE E PETTINI immergeteli in un catino di acqua tiepida in cui avrete disciolto un cucchiaio di bicarbonato, che vi aiuterà ad eliminare ogni residuo presente su di essi.

    NELLE BEVANDE: per evitare l’intorpidimento del the (1 cucchiaino in infusione), aggiunto al succo d’arancia o pompelmo conferisce una leggera effervescenza. Aggiunto alla passata di pomodoro ne elimina l’acidità (ne basta la punta di un cucchiaino).

    ARGENTERIA: per la pulizia dell’argenteria formate una pasta pulente con tre parti di bicarbonato ed una parte d’acqua.

    Strofinatela sugli oggetti delicatamente utilizzando un panno umido. Risciacquate con acqua tiepida ed asciugate per bene.

    La vostra argenteria sarà più brillante che mai.

CASA

  1. PULIZIA DEL FORNO: cospargete l’interno del vostro forno con del bicarbonato, spruzzatevi sopra dell’acqua calda e lasciate agire per tutta la notte. Al mattino sfregate utilizzando una spugna umida per eliminare unto e macchie. Risciacquate ed asciugate.

    PULIZIA DEI TAPPETI: per eliminare gli odori dai tappeti, cospargeteli abbondantemente con del bicarbonato e lasciate agire per tutta la notte, o in ogni caso il più a lungo possibile. Poi battere bene e completate la pulizia con l’aspirapolvere.

    IN LAVATRICE: per potenziare l’effetto del detersivo liquido aggiungete un cucchiaio di bicarbonato nella vaschetta dedicata al detersivo all’interno della lavatrice. Otterrete capi più puliti e brillanti. Inoltre il bicarbonato aiuta ad eliminare i residui di calcare dalla lavatrice. Addizionato al detersivo per ottenere capi più bianchi o come coadiuvante nel lavaggio.

    NELLA LAVASTOVIGLIE: utilizzate acqua e bicarbonato per ripulire e deodorare la lavastoviglie. Il bicarbonato può essere utilizzato in aggiunta al detersivo per lavastoviglie al fine di potenziarne l’effetto e per eliminare gli odori. Per evitarne la formazione, cospargete il fondo della lavastoviglie con del bicarbonato prima di ogni lavaggio.

    IN FRIGORIFERO: riponete un recipiente contenente del bicarbonato su di uno dei ripiani del frigorifero. Il bicarbonato assorbirà e neutralizzerà i cattivi odori. Sostituire il bicarbonato ogni 3 mesi.

    BIDONI DELLA SPAZZATURA: cospargete di bicarbonato il fondo dei bidoni della spazzatura in modo da tenere lontani i cattivi odori.

PERSONA

  1. INALAZIONI: le inalazioni di vapore o suffumigi sono un vero e proprio toccasana per decongestionare le vie respiratorie in caso di raffreddore. Fate così: portate a bollore dell’acqua, aggiungete due cucchiai di bicarbonato e respirate i vapori che si sprigioneranno per dieci minuti, coprendovi la testa con un telo.

    SCARPE DA GINNASTICA: per evitare la formazione di cattivi odori all’interno delle vostre scarpe, cospargetene l’interno di bicarbonato quando non le utilizzate. Ovviamente, scuotetele prima di indossarle.

    Per AIUTARE LA DIGESTIONE ed eliminare l’acidità di stomaco, si consiglia di sciogliere un cucchiaino di bicarbonato in un bicchiere d’acqua a cui avrete aggiunto il succo di mezzo limone. Si ottiene così un antiacido che aiuta a digerire ed evitare gonfiori.

    Per le PUNTURE DEGLI INSETTI E LE IRRITAZIONI realizzate un composto cremoso da applicare sulle punture d’insetti per alleviare il prurito mescolando un cucchiaino di bicarbonato con un po’d’acqua.

    PER LA PERSONA: per il pediluvio e l’igiene personale (2 cucchiaini ogni 2 litri d’acqua). Come collutorio 1 cucchiaino in mezzo bicchiere d’acqua aiuterà a sconfiggere l’alito cattivo neutralizzando gli odori.

  2. come pulire i bruciatori
  3. come sbucciare le uova sode senza rovinarle
  4. come marinare la carne
  5. pastorizzare le uova senza termometro
4,8 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.