Crea sito

Stinco di maiale al forno – come prepararlo

Stinco di maiale al forno un secondo piatto di carne ricco e saporito.


La cottura al forno lenta, a temperatura non troppo elevata, manterrà la carne morbida e succulenta.


Buonissimo e semplice da preparare.


Una sola raccomandazione, tenete presente che se volete farlo dovete tenerlo a macerare per una notte con le erbe aromatiche o almeno 4-6 ore.


Ecco la ricetta…


Un abbraccio Tatiana

  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura2 Ore
  • Porzioni4 persone
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 2Stinco di maiale
  • 2 spicchiAglio
  • 1 ciuffoSalvia
  • 2 ciuffiTimo
  • 1 ciuffoOrigano
  • 2 ramettiRosmarino
  • q.b.Pepe verde macinato
  • 1 spicchioAglio (facoltativo)
  • q.b.Olio extravergine d’oliva
  • q.b.Vino bianco
  • q.b.Sale

Preparazione

  1. Per preparare lo Stinco di maiale al forno, salate la carne e spennellatela con olio extra vergine d’oliva.

    In una pirofila preparare un letto di erbe aromatiche: salvia, rosmarino origano, timo e aglio.

    Se vi piace potete anche aggiungere uno spicchio d’aglio tagliato a fette.

    Adagiatevi gli stinchi di maiale.

    Poggiate altri ciuffi di erbe aromatiche anche sopra la carne.

    Spruzzate del vino bianco e coprite con carta alluminio.

    Lasciate macerare per tutta la notte (o almeno mezza giornata).

    Infornate a 180 °C modalità ventilata per circa due ore girando la carne di tanto in tanto.

    Aggiungete mezzo bicchiere di acqua e di vino bianco al bisogno.

    La carne è cotta quando si stacca dall’osso.

    Sfornate gli stinchi di maiale e lasciate intiepidire.

    Con un coltello tagliateli a fette e servite con un buon contorno.

    Buon appetito!

    Potete accompagnare gli stinchi di maiale con uno squisito contorno SPEZZATINO DI FUNGHI ZUCCA E PANCETTA

  2. spezzatino funghi pancetta zucca

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.