Crea sito

Spaghetti con sanapo o senape nera

Cari amici oggi prepariamo gli Spaghetti con sanapo!

Il sanapo (significato in italiano del sanapo è senape nera) è una verdura semplice e genuina a crescita spontanea o coltivata, caratterizzata da un sapore intenso e leggermente amarostico.

Poiché è ipocalorico è consigliato nelle diete, ricco di vitamine e fibre alimentari.

Può essere consumato lesso, condito con olio ed una spruzzata di limone per attenuare il gusto forte.

Oppure saltato in olio bollente dove si è fatto rosolare uno spicchio di aglio ed un peperoncino.

Io vi propongo gli Spaghetti con sanapo; è un piatto per intenditori dal sapore unico!

Ieri mio papà mi ha regalato un bel po’ di sanapo, raccolto in campagna.

Ovviamente già pulito, per farmi risparmiare tempo.

La ricetta è della mia dolcissima mamma, che mi ha raccomandato di farla semplicemente così, senza aggiungere nient’altro. E chi osa contraddirla…lei in queste cose è numero uno!

Se proprio volete aggiungere qualcosa, vi suggerirei della salsiccia sbriciolata (ma non glielo diciamo).

Seguitemi, è una ricetta semplicissima e vi piacerà tantissimo.

Ne sono sicura…

GUARDA ANCHE:

BAVETTE e “Lassini” – ricetta siciliana

spaghetti con sanapo
  • Preparazione: 20 Minuti
  • Cottura: 10 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Molto economico

Ingredienti

  • 1 cespo sanapo
  • q.b. Olio extravergine d'oliva
  • 1 spicchio Aglio
  • q.b. Passata di pomodoro
  • q.b. Peperoncino
  • 400 g Spaghetti N°5
  • Pecorino o Ragusano grattugiato (a piacere)

Preparazione

  1. Per preparare gli Spaghetti con sanapo, per prima cosa lavate e pulite il sanapo in acqua fredda in modo da eliminare impurità e le foglie più dure, conservando solo quelle più tenere.

    Cuocete in abbondante acqua bollente salata per circa 5 minuti, scolate, tagliate in piccoli pezzi e tenete da parte l’acqua di cottura.

    In una padella fate rosolare uno spicchio d’aglio con abbondante olio di oliva extra vergine, aggiungete il sanapo, qualche cucchiaio di passata di pomodoro e acqua di cottura, quanto basta.

    Salate e pepate.

    (Se decidete di aggiungere la salsiccia, fatela rosolare con l’olio EVO e l’aglio e poi aggiungete il sanapo).

    Fate cuocere per circa 10 minuti.

    Nel frattempo cuocete gli spaghetti nell’acqua di cottura del sanapo, scolateli al dente e versateli nella padella.

    Fate saltare per far insaporire bene il tutto, aggiungendo, se serve, acqua di cottura.

    Servite gli Spaghetti con sanapo ben caldi spolverizzando, a piacere, con pecorino o formaggio ragusano grattugiato.

    Buon appetito!!!

     

  2. Torna alla HOME per vedere le mie ultime ricette.

    Se ti va metti MI PIACE alla mia PAGINA FACEBOOK e rimarrai sempre aggiornato, TI ASPETTO *_*

Note

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

2 Risposte a “Spaghetti con sanapo o senape nera”

  1. Suggerisco di strizzare la verdura prima di metterla in padella: si attenua ancora di più il sapore forte.
    Evito di aggiungere acqua di cottura quando spadello la pasta, se del caso metto un po’ di acqua calda.
    Il formaggio lo aggiungo in padella a fiamma spenta e lo amalgamo velocemente.
    Avete provato ad aggiungere la salsiccia?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.