Porchettata Crema Chantilly e Frutti di bosco – Pasta Choux FACILE

La Porchettata Crema Chantilly e Frutti di bosco è un dolce che ho preparato in onore di un caro amico “siciliano” che abita a Milano ed è venuto a trovarci.

E quando viene respira odore della sua terra…

Non so chi di voi è lontano da casa per lavoro, perché ha trovato l’amore fuori…e prova questo sentimento forte, il richiamo della sua amata Terra!

Io l’ho provato , sono stata fuori per un po’ di tempo e quello che mi mancava maledettamente di più, a parte gli affetti ovviamente, sapete cos’era?

Il mio mare…il suo profumo…ho provato una nostalgia pazzesca, non riesco nemmeno a spiegarlo a parole!

Allora dedico questo dolce a tutte le persone lontane che sognano il ritorno…dedico questa delizia ai miei due cari fratelli anche loro tanto lontani, ma sempre nel mio cuore!!!

Ma torniamo alla ricetta di questo dolce dal sapore sublime, fatto con la pasta choux o pasta per bignè e un ripieno di crema Chantilly e frutti di bosco (potete usare anche le fragole).

Preparare la pasta choux non è difficile, ci vuole solo un po’ di forza 😛

Ecco la ricetta!

porchettata crema chantilly
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    30 minuti
  • Cottura:
    15 minuti
  • Porzioni:
    6-8 persone
  • Costo:
    Medio

Ingredienti

Per la Pasta Choux

  • Acqua 80 ml
  • Latte 80 ml
  • Margarina 80 g
  • Farina 00 85 g
  • Uova 2
  • Sale pizzico
  • Zucchero 1/2 cucchiaino

Preparazione

  1. Per preparare la Porchettata Crema Chantilly e Frutti di Bosco, per prima cosa preparate la Pasta Choux.

    Riunite in un pentolino l’acqua, il latte e la margarina, aggiungete un pizzico di sale e mezzo cucchiaino di zucchero.

    Accendete il fuoco e lasciate che la margarina si sciolga giungendo a bollore, abbiate cura di mescolare.

    Quando la miscela di acqua, latte e margarina giunge a bollore aggiungete la farina, sempre a fuoco acceso, tutta in una volta e mescolate velocemente affinché si formi subito una pasta omogenea.

    Lasciate sul fuoco basso e fate cuocere per 2-3 minuti, quindi spegnete il fuoco e lasciate intiepidire.

    Aggiungete un uovo per volta e mescolate energicamente con la frusta, aggiungendo il successivo solo quando il precedente è stato ben assorbito.

    La densità della pastella dovrà assomigliare a quella di una crema pasticciera piuttosto soda.

    Distribuite il composto in una leccarda e infornate a 200°C per circa 15 minuti, fino a doratura.

    Nel frattempo preparate la Crema pasticcera come descritto QUI

    Lasciate raffreddare.

    Montate la panna con un cucchiaio di zucchero a velo.

    Aggiungetene metà alla vostra crema pasticcera, avrete ottenuto la Crema Chantilly.

    Distribuitela sulla pasta choux, aggiungete i frutti di bosco, a piacere.

    Quindi arrotolate e farcite con ciuffetti di panna e altri frutti di bosco.

    Riponete la Porchettata Crema Chantilly in frigorifero per mezz’ora, poi spolverizzate con zucchero a velo e servite.

    Alla prossima miei cari!

    Se volete curiosare vi invito alla lettura della mia Raccolta di dolci da colazione e merenda, e  Torte e dolci al cucchiaio . Troverete la torta che fa per voi…

    Se ti va, clicca MI PIACE alla mia PAGINA FACEBOOK e rimarrai sempre aggiornato…TI ASPETTO *_*

    Torna alla HOME per vedere le mie ultime ricette nel blog

     

Precedente Coniglio alla "Pattuisa" con patate - cottura al forno Successivo Frittelle sofficissime con uvetta e finocchietto selvatico

Lascia un commento