Crea sito

Pasta frolla – tre ricette ottime

La Pasta Frolla è una preparazione base di pasticceria che viene utilizzata per la realizzazione di crostate, biscotti.


Morbida, fragrante e profumata, è amata da tutti, grandi e piccini.


Nella ricetta trovate 3 VARIANTI, tutte ottime e collaudate!!!


Se volete fare i biscotti al burro utilizzate la variante n. 3.


Ottima ovviamente anche per fare le crostate.


Per le crostate se non avete lo zucchero a velo fa niente, usate lo zucchero semolato.


Ma se dovete fare i biscotti al burro dovete utilizzare necessariamente lo zucchero a velo. Le regole fondamentali per ottenere un’ottima pasta frolla sono due, ricordatele:


• Lavorare velocemente il composto e in poco tempo (il burro non deve riscaldarsi troppo)


• Tempo di riposo di almeno 30 minuti.


Addirittura potete preparare la pasta frolla il giorno prima e tenerla una notte intera in frigorifero avvolta da pellicola.


Per poi riprenderla e lavorarla nuovamente per ridare elasticità.


Le dosi di questa ricetta sono valide per realizzare dolci con diamentro da 20 a 26 cm.


Buona preparazione!  

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoBasso
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Variante 1

  • 300 gFarina 00
  • 3Tuorli
  • 100 gZucchero a velo (o zucchero semolato)
  • 120 gBurro freddo
  • 1Scorza di limone grattugiata
  • 2 cucchiaiAcqua fredda

Variante 2

  • 300 gFarina 00
  • 1Uovo intero
  • 1Tuorlo
  • 100 gZucchero a velo (o zucchero semolato)
  • 130 gBurro freddo
  • 1Scorza di limone grattugiata

Variante 3 ottima per biscotti al burro

  • 500 gFarina 00
  • 1Tuorlo
  • 150 gBurro freddo
  • 150 gMargarina fredda
  • 100 gZucchero a velo (non potete sostituirlo con lo zucchero semolato)

Preparazione

  1. Per preparare la Pasta Frolla, versate nel mixer la farina, le uova, il burro (e la margarina per la variante 3) a pezzetti e lo zucchero e lavorate velocemente fino a ottenere un composto morbido, cercando di non scaldare troppo la pasta con una lavorazione troppo prolungata.

    Formate una palla e ponetela a riposare in frigorifero avvolta da pellicola per almeno 30 minuti prima di utilizzarla secondo ricetta.

    Ottimo se riposa tutta la notte in frigo.

    Se volete fare i biscotti al burro utilizzate la variante 3, considerate che il tempo di riposo è di almeno 2 ore in frigo.

    Il tempo di cottura, in genere, varia da 20 a 25 minuti in forno ventilato a 180 °C, per i biscotti tra 7-10 minuti.

    Il diametro della tortiera da utilizzare per le crostate deve essere di 20-22 cm.

    Conservazione: se ve ne avanza, la pasta frolla può essere anche congelata.

    Leggianche la ricetta della Pasta sablée – fragrante e profumata  

  2. crostata morbida

    Prova anche la CROSTATA MORBIDA

Note

In alcune preparazioni potrebbe essere richiesto di aggiungere mezzo o 1 cucchiaino di lievito per dolci.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.