‘Mpagnuccata dolce tipico siciliano

La ‘Mpagnuccata è un dolce tipico siciliano che prepariamo nel periodo invernale, sotto le festività natalizie e per il Carnevale non può assolutamente mancare!

L’origine è molto probabilmente araba e ricorda un po’ gli struffoli napoletani.

La differenza sta nella cottura, mentre gli struffoli vengono fritti nell’olio, la ‘mpagnuccata viene cotta direttamente nel miele.

È un dolce di una goduria pazzesca, quando lo mangerete il profumo delle foglie di limone darà un senso di pace al vostro palato…sublime delizia!

È una ricetta semplice, ma va seguita passo passo, senza dare nulla per scontato.

A me l’ha insegnata la sorella di mia mamma, la mia zia del cuore, super speciale!

Ovviamente le sue raccomandazioni le seguo alla lettera.

Provateci, ne andrete matti anche voi!

'mpagnuccata dolce tipico siciliano
  • Difficoltà:
    Media
  • Preparazione:
    45 minuti
  • Cottura:
    10 minuti
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • Farina di grano duro 300 g
  • Farina 00 200 g
  • Uova 5
  • Miele di timo (circa) 500 g
  • foglie di limone 25

Preparazione

  1. Per preparare la ‘Mpagnuccata siciliana, come prima cosa sbattere leggermente le uova in un contenitore.

    Disporre a fontana la farina su di una spianatoia, versare le uova e lavorare l’impasto per almeno 15 minuti.

    Bisogna ottenere un composto omogeneo e abbastanza duro, ci si accorge che è pronto quando, tirandolo con le mani, risulterà elastico e di grana “fine”.

    Lasciare riposare l’impasto, ricoperto da un canovaccio pulito per circa 20-30 minuti.

    Trascorso il tempo di riposo, lavorarlo nuovamente per altri 5 minuti circa.

    Formare dei bastoncini dello spessore di 2 cm circa, tagliarli a pezzetti trasversalmente della lunghezza di circa 2 cm e disporli su di un canovaccio pulito.

    In queste ultime tre fasi (la formazione dei bastoncini, il taglio dei tocchetti e la disposizione sul canovaccio) è essenziale non usare assolutamente la farina!

Cottura

  1. In una casseruola di medie dimensioni fare sciogliere il miele senza mescolarlo e a coperchio chiuso fino ad ebollizione.

    A fiamma sostenuta versare i tocchetti di ‘Mpagnuccata senza mescolare e chiudere col coperchio.

    Questa è una fase delicata, in quanto se mescolati i tocchetti tenderanno ad appiccicarsi.

    Tuttalpiù è possibile muovere in un senso e nell’altro la casseruola.

    Lasciare cuocere a fiamma sostenuta fino a quando la ‘Mpagnuccata si “apre”.

    A questo punto abbassare la fiamma e continuare la cottura senza rimuovere il coperchio, continuando a rigirare di tanto in tanto fino a quando la ‘Mpagnuccata avrà preso un bel colore dorato.

    Per verificare la cottura dei tocchetti, basta prenderne uno, tagliarlo al centro e vedere se internamente è cotto.

    I tempi di cottura sono di circa 10-15 minuti.

    A cottura ultimata aggiungere la buccia di un’arancia grattugiata o fatta a scorzette sottilissime.

    Servire la ‘mpagnuccata sulle foglie di limone precedentemente lavate e asciugate.

    Buon appetito e alla prossima miei cari!

    Non perdere le mie nuove ricette!!!

    Se ti va Clicca mi Piace alla mia PAGINA FACEBOOK e rimarrai sempre aggiornato *_*

Precedente Impasto per Crepes Successivo Pesto di noci, pistacchi e mandorle tostate

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.