Crea sito

Impasto con le patate per pizza e focacce

Cari amici oggi voglio farvi provare questo meraviglioso Impasto con le patate per pizza e focacce.

E’ un impasto realizzato con farina di grano duro, ma se volete potete fare metà grano duro e metà farina 0.

I consigli che vi dò sono quelli di lavorare bene l’impasto, ricordate che un impasto ben lavorato fa sempre la differenza!

E un’altra cosa ancora…nella ricetta trovate che ho inserito le patate schiacciate, ma se volete ometterle perché ad esempio le avete cotte per fare le POLPETTE DI PATATE, potete utilizzare solo l’acqua di cottura filtrata con colino e batuffolo di cotone.

Io in genere faccio sempre così… *_*

E adesso mani in pasta e prepariamo questo straordinario impasto con le patate per pizza e focacce morbidissime!





impasto con le patate per pizza
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di riposo6 Ore
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni6 persone
  • Metodo di cotturaForno elettrico
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 1 kgfarina di grano duro (oppure Farina 0)
  • 700 mlAcqua di cottura delle patate
  • 250 gPatate schiacciate
  • 1 cucchiainoSale
  • 4 cucchiaiOlio extravergine d’oliva
  • Mezzo cucchiainoZucchero
  • 7 gLievito di birra fresco

Condimento

  • q.b.Pomodori pelati
  • 1 filo di Olio extravergine d’oliva
  • q.b.Sale
  • Mezzo cucchiainoZucchero
  • 1 ciuffoBasilico
  • q.b.Origano
  • Mozzarella
  • Altri condimenti a piacere

Preparazione

  1. Per preparare l’Impasto con le patate per pizza e focacce lavate le patate e cuocetele con la buccia in 1,5 l di acqua salata.

    Filtrate il liquido di cottura con colino e batuffolo di cotone e tenetelo da parte.

    Pelate le patate e riducetele in purea.

    In un recipiente capiente versate farina, zucchero, sale, olio extra vergine d’oliva, patate e lievito (fatto sciogliere in un bicchiere con due dita di acqua tiepida); quindi versare acqua di cottura delle patate filtrata e iniziate a impastare il composto con le mani.

    Lavorate l’impasto energicamente, dovrà risultare morbido ed elastico.

    Fatelo riposare 10 minuti, poi rilavoratelo. Darete cosil tempo all’impasto di essere cedevole ed elastico.

    Se utilizzate l’impastatrice servitevi del gancio a uncino per i primi 10 minuti a velocità bassa, poi inserite il gancio a foglia e azionate la velocità massima e procedete per altri 10 minuti.

    In questo modo l’impasto incamererà aria e la vostra pizza in cottura risulterà alveolata, morbida e fragrante.

  2. Lasciate riposare l’impasto per 10 minuti, poi con una spatola unta di olio (oppure versate a giro un filo d’olio) andate a girarlo e rigirarlo come a fare delle pieghe e ripetete questa operazione un’altra volta dopo 10 minuti.

    Infine lasciate lievitare per almeno 6-8 ore al coperto (io impasto sempre al mattino presto).

Prepariamo il condimento…

  1. pizza

    Nel frattempo, preparate il condimento da riporre in frigo per qualche ora in modo che s’insaporisca: frullate i pelati, aggiungete olio, basilico, sale, e un pizzico di zucchero. 

    Tagliate la mozzarella a cubetti e lasciare scolare in modo che non perda troppo liquido in cottura.

    Stendete l’impasto nelle teglie unte di olio e condite con pomodoro, aggiungete ancora un filo d’olio extra vergine d’oliva e non dimenticate l’origano!

    Preriscaldate il forno a 250° C (potenza massima) quindi infornate.

    Soltanto quasi a fine cottura distribuite la mozzarella e ultimate la cottura.

Idee per condire pizza e focacce…

  1. pizza impasto con le patate

    Potete aggiungere melanzana fritta, vi consiglio di aggiungerla sempre 5 minuti prima di sfornare. 

    Oppure potete condire la vostra focaccia con zucchine e cipolla (in crudo tagliate sottili), e parmigiano.

    Cipolla, salsiccia e origano.

    O ancora con patate, pancetta o salsiccia, uova sode, rosmarino, parmigiano e provola.

    Tanto spazio alla vostra fantasia!!!

    Buon appetito miei cari!!!

  2. biga

    Vi consiglio di provare a fare questo impasto con la BIGA è qualcosa di eccezionale in termini di croccantezza e gusto!

  3. pizza con le bolle

    Provate anche la ricetta della PIZZA A LUNGA LIEVITAZIONE

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.