Crea sito

Granita di mandorle – ricetta facilissima senza gelatiera

Cari amici chi ha detto che per fare una buonissima Granita di mandorle debba usare necessariamente la gelatiera!? 😛

Tra le granite, in Sicilia, è la regina dopo quella al limone e chi viene in questa terra meravigliosa non può andar via se non l’ha gustata con una bella e tiepida brioche siciliana col tuppo 😛

La ricetta che vi propongo è di una facilità disarmante.

La faccio sempre nel periodo estivo e vi consiglio di provarla…vedrete che bontà!

Per prepararla utilizzo il Panetto di pasta di mandorle che troverete facilmente al supermercato.

Ecco la ricetta…

 

granita di mandorle
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoBasso
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Porzioni6
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 200 gPanetto di pasta di mandorle
  • 850 mlAcqua
  • 4 cucchiaiZucchero
  • q.b.Mandorle Tostate

Preparazione

  1. Per preparare la Granita di Mandorle, fate sciogliere in una casseruola il panetto di pasta di mandorle con l’acqua e lo zucchero, mescolando di tanto in tanto.

    Lasciate raffreddare.

    Versate il composto in un contenitore con coperchio e mettete in freezer.

    Mescolate ogni 30 minuti per le due ore successive.

    Nel frattempo tritate le mandorle tostate grossolanamente.

    Prima di servire la granita, lasciatela ammorbidire e passatela al mixer per pochi secondi in modo da renderla morbida e vellutata.

    Unite le mandorle tritate, amalgamate e servite.

     

  2. CON GELATIERA:

    Versate il composto nella gelatiera, azionatela e fate andare almeno per 20-30 minuti o fino a che il composto non avrà raggiunto una consistenza cremosa ma compatta.

    Per la preparazione della granita ho utilizzato una gelatiera Aicok economica, semplicissima da utilizzare e da pulire, inoltre occupa pochissimo spazio.

    Fidatevi della mia esperienza è ottima, massimo risultato senza spendere una fortuna 😛

    https://www.amazon.it/dp/B01MDS3GJ4?tag=gz-blog-21&ascsubtag=0-f-n-av_lamiabuonaforchetta

    *”Presenza di link di affiliazione su cui si ottiene una piccola quota dei ricavi, senza variazioni dei prezzi.” “#adv” “Link sponsorizzati inseriti nella pagina”.

    Per ultimo aggiungete le mandorle tostate e tritate.

    Servite assaporando la vostra granita di mandorle con una buona e tiepida Brioche col tuppo (PROVATELE SONO BUONISSIME!)

  3. brioche col tuppo
  4. granita di limone

    PROVA ANCHE LA RICETTA DELLA GRANITA AL LIMONE

  5. granita di fragole

4,9 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.