Crea sito

Gnocchi alla Zucca – semplici da fare

Gli Gnocchi alla Zucca sono un primo piatto dal sapore delicato e raffinato.

Semplicissimi da fare!

Gli ingredienti sono essenzialmente farina, patate e zucca e parmigiano grattugiato.

Io ho aggiunto anche un uovo che dà più tenacia all’impasto.

Consumateli con un filo d’olio extra vergine d’oliva e parmigiano, oppure con burro e salvia…insomma sbizzarritevi, sono veramente molto buoni!

Ecco tutti i passaggi da seguire…

  • DifficoltàBassa
  • CostoBasso
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura1 Minuto
  • Porzioni4 persone
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • gPatate al netto degli scarti 400-430
  • gZucca al netto degli scarti 400-430
  • 250 gFarina 00
  • 1Uovo piccolo
  • q.b.Sale
  • 3 cucchiaiParmigiano grattugiato

Preparazione

  1. Per preparare gli Gnocchi alla Zucca sbucciate le patate, tagliatele a fette e lessatele in acqua bollente salata.

    Scolate, lasciate intiepidire e riducetele a purè con lo schiacciapatate.

    Sbucciate la zucca, eliminate i semi e tagliatela a fette.

    Cuocetela in forno caldo a 200°C per circa mezz’ora.

    A fine cottura la polpa della zucca deve avere una consistenza molto morbida, così potrà essere facilmente ridotta a purè con lo schiacciapatate.

    Lasciate intiepidire.

    In una ciotola amalgamate la purè di zucca e patate con la farina, un uovo piccolo, il parmigiano grattugiato e il sale.

    Lavorate fino a ottenere un impasto compatto.

    Prendete una parte dell’impasto e formate dei “filoncini” (aiutatevi con la farina), tagliateli in pezzi di circa un centimetro e mezzo per formare gli gnocchi.

    Proseguite con tutto l’impasto a disposizione.

    I vostri Gnocchi alla Zucca sono pronti per essere consumati.

    Buon appetito!!!

    Consigli:

    Per la una buona riuscita degli Gnocchi alla Zucca utilizzate patate a buccia rossa e la zucca mantovana (dalla polpa non acquosa) che sono perfetti per questa preparazione.

    Per questo motivo è bene cuocere la zucca al forno.

    Se dovete regolare la consistenza dell’impasto perché le patate assorbono molta acqua, fate attenzione a non aggiungere troppa farina poiché rischierete di ottenere degli gnocchi troppo consistenti e gommosi a fine cottura.

    ALTRE RICETTE CON LA ZUCCA:

    RISOTTO ZUCCA SALSICCIA E SCAMORZA

    ZUCCA GIALLA FRITTA – contorno squisito!

    VELLUTATA DI ZUCCA CON FUNGHI TRIFOLAI E BACON

    VELLUTATA DI ZUCCA CON GAMBERONI E COZZE

Conservazione

Poneteli in un contenitore ermetico, quindi conservateli in frigorifero per massimo 1 giorno. Gli gnocchi di zucca possono essere anche congelati. Poneteli in congelatore, adagiati su un vassoio, e, dopo circa mezz’ora, quando ormai saranno congelati, poneteli in un sacchetto gelo. In questo modo eviterete che gli gnocchi di zucca si attacchino tra loro durante il processo di congelamento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.