Crea sito

Gelato alla fragola con e senza gelatiera

Cari amici oggi vi faccio assaggiare il Gelato alla fragola!!!

Farlo a casa è semplicissimo ed è possibile anche se non si possiede la gelatiera, a patto di utilizzare un ingrediente «speciale» come il latte condensato.

Vi chiederete perché si utilizza il latte condensato ed ecco le risposte: conferisce corpo al gelato, sostituisce lo zucchero, non lo fa ghiacciare e rallenta il gocciolamento, ottenendo un gelato che al palato trasmette una sensazione di maggiore pienezza e soddisfazione.

Il risultato è ottimo, fidatevi!

Lo trovate al supermercato, io ho preso quello in barattolo della Nestlè.

Io l’ho preparato insieme ai miei bimbi con la macchina del gelato, visto che il mio maritino me l’ha regalata…che dire…STUPENDO!!!

Per voi questa ricetta facilissima e golosissima per un gelato alla fragola fresco, genuino e cremoso…

gelato alla fragola
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • Tempo di riposo2 Ore
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 400 gFragole
  • 500 mlPanna fresca liquida
  • 240 gIl latte condensato Nestlé
  • Succo di limone (qualche goccia)
  • 2 cucchiaiLimoncello
  • Non serve zucchero!

Preparazione

  1. gelato alla fragola

    Per preparare il Gelato alla fragola lavate bene le fragole, asciugatele e togliete il picciolo verde.

    Tagliate le fragole a pezzi e mettetele nel bicchiere del frullatore insieme alla panna.

    Aggiungete qualche goccia di succo di limone, 2 cucchiai di limoncello e il latte condensato.

    Frullate per qualche minuto fino ad ottenere un composto omogeneo.

    Magari tenete da parte qualche fragola per aggiungerla a pezzetti.

  2. CON LA GELATIERA

    Azionatela e fate andare almeno per 30-35 minuti o fino a che il composto non avrà raggiunto una consistenza cremosa ma compatta.

    Trasferite il gelato in freezer per mezz’ora prima di servirlo.

    Per la preparazione del gelato ho utilizzato una gelatiera Aicok economica, semplicissima da utilizzare e da pulire, inoltre occupa pochissimo spazio.

    Fidatevi della mia esperienza è ottima, massimo risultato senza spendere una fortuna 😛

    https://www.amazon.it/dp/B01MDS3GJ4?tag=gz-blog-21&ascsubtag=0-f-n-av_lamiabuonaforchetta

    *”Presenza di link di affiliazione su cui si ottiene una piccola quota dei ricavi, senza variazioni dei prezzi.” “#adv” “Link sponsorizzati inseriti nella pagina”.

    SENZA GELATIERA:

    Se non avete la gelatiera, mettete il composto liquido e a temperatura ambiente in freezer dentro un contenitore, ricordandovi di mescolarlo ogni mezz’ora fino ad ottenere la consistenza perfetta.

    Un altro trucco per non far ghiacciare il gelato in freezer è quello di aggiungere due cucchiai di liquore al composto per il gelato.

    Al momento di servirlo potete scegliere di presentare il gelato alla fragola in graziose coppette e guarnire con delle cialde.

  3. gelato alla fragola
  4. granita di limone

    Prova anche il gelato alla nutella della mia cara amica Melita del blog Melizie in cucina

    Potrebbe piacerti la ricetta della GRANITA DI LIMONE

  5. crema gelato al caffè

    Nel mio blog non poteva mancare la CREMA-GELATO al CAFFE‘ provala è deliziosissima!

  6. crema gelato alla nutella

Conservazione

Potete conservare il gelato alla fragola in freezer per massimo una settimana.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.