Crea sito

Come pulire le vongole – senza traccia di sabbia

Cari amici oggi parliamo di come pulire le Vongole – senza traccia di sabbia!.

Giacchè vivono nei fondali sabbiosi è necessario seguire piccoli accorgimenti per evitare di preparare un piatto che contenga tracce di sabbia.

E in questo posso aiutarvi dandovi un consiglio semplice e prezioso: “il bagnetto” dopo l’apertura.

Si tratta di un rimedio infallibile che ho adottato e permette di eliminare ogni traccia di sabbia nel modo più semplice possibile.

Vi spiego come pulire le vongole…seguitemi.


Vi abbraccio e non dimenticate di passare dalla mia PAGINA FACEBOOK

 

  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura5 Minuti
  • Porzioni4-6 persone
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 1 kgVongole veraci
  • 1 lAcqua
  • 30 gSale

Come pulire le vongole

  1. La Pulizia delle vongole va fatta in questo modo: mettete le vongole nello scolapasta e immergetele in una bacinella con acqua e una manciata di sale per almeno 1 ora (l’ideale sarebbero 2-4 ore, anche tutta la notte)

    Calcolate che per 1 litro d’acqua dovete utilizzare 30-35 g di sale.

    Trascorso questo tempo necessario per lo spurgo della sabbia, sciacquatele più volte sotto l’acqua corrente.

    Versate le vongole in una padella e fatele aprire a fiamma alta (io aggiungo mezzo bicchiere d’acqua), quindi tenetele da parte.

    Filtrate il liquido di cottura con il colino e un batuffolo di cotone e tenetelo da parte (vi servirà per aggiungerlo durante la vostra preparazione).

    Nel caso in cui vi accorgete che è rimasta ancora sabbia precedete in questo modo:

    In una ciotolina preparate il “bagnetto” con poca acqua e procedete a lavare molto delicatamente le vongole a gruppetti, smuovendole.

    Se del caso rinnovatela.

    In questo modo eliminerete ogni traccia di sabbia, senza alterare in nessun modo la qualità del prodotto e il suo profumo di mare.

  2. calamari ripieni

    E adesso potete utilizzare le vostre vongole perfettamente pulite come volete.

    Buon appetito!!!

    Prova la ricetta dei CALAMARI RIPIENI COTTI IN PADELLA

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.