Crea sito

Cassate ragusane ricotta e cannella

Cassate ragusane ricotta e cannella delizie siciliane!


Cestini di sfoglia morbida e fragrante con ripieno di finissima crema di ricotta.


Le prepariamo sotto la festività di Pasqua, immancabili nelle tavole di tutti i ragusani per la Santa domenica di risurrezione e il lunedì santo.


La sfoglia è praticamente una pasta frolla con l’aggiunta di poco strutto, buonissima *_*


Sono bellissime da presentare in tavola insieme alle cassate con crema al cioccolato


Facili da realizzare, seguitemi…vi spiego come procedere.


  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per la crema di ricotta

  • 1 kgRicotta di 1 giorno prima
  • 250 gZucchero
  • Scorza di 2 limoni grattugiata
  • q.b.Cannella in polvere

Per la sfoglia

  • 250 gFarina di grano duro
  • 250 gFarina 00
  • 2Uova medie
  • 50 gZucchero
  • Scorza grattugiata di 1 limone
  • 100 gStrutto
  • 80-100 ml di Acqua

Preparazione

  1. Per preparare le Cassate Ragusane ricotta e cannella, setacciate la farina sul tavolo, al centro mettete le uova, lo strutto, lo zucchero, la buccia grattugiata di 1 limone.

    Potete utilizzare anche la planetaria. Lavorate bene gli ingredienti aggiungendo l’acqua (circa 80-100 ml, dipende da quanto sono grandi le uova), fino ad ottenere un impasto omogeneo ed elastico, che farete riposare per 30 minuti in frigorifero, avvolto da pellicola.

    Nel frattempo preparate la crema di ricotta.

    Lavorate la ricotta con lo zucchero e la scorza grattugiata di 2 limoni, in modo da ottenere una crema fine (potete utilizzare le fruste elettriche).

    Se volete potete aggiungere alla ricotta gocce di cioccolato.

    Tirate con il matterello una sfoglia sottile e con l’aiuto di una tazza e dell’apposita rotella tagliapasta, ritagliate dei dischi.

    A questo punto formate le cassate nel seguente modo: con i ritagli di pasta tagliate delle striscioline larghe 1 cm. circa; fate aderire la strisciolina alla pasta stringendo il bordo del disco con pollice ed indice in modo da formare dei “pizzi” tutt’intorno.

    Questo darà sostegno alla cassata.

    Riempite il canestrino con la ricotta già lavorata.

    Cuocete in forno a 180° per circa 15 minuti, fino a doratura.

    Appena fuori dal forno spolverizzate di cannella.

    Servite tiepide o fredde. Buon appetito  

  2. cassate ragusane con crema al cioccolato

    GUARDA ANCHE ALTRI DOLCI TIPICI DI PASQUA: Cassate ragusane con crema al cioccolato

  3. scorza delle cassate ragusane
  4. biscotti savoia
  5. fiocchi di neve in pasta di mandorle

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.