Crea sito

Bignè Panna e Fragole – ricetta pasta choux

Cari amici vi offro un delizioso Bignè Panna e Fragole

Un dessert raffinato che piace a tutti, grandi e piccini!

Potete preparare i bignè anche il giorno prima, così in un batter d’occhio il dolce della domenica è pronto per essere gustato senza tanta fatica!

Pronti?….

bignè panna e fragole
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di riposo2 Ore
  • Tempo di cottura1 Giorno 1 Ora
  • Metodo di cotturaForno elettrico
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Pasta Choux

  • 80 mlLatte
  • 80 mlAcqua
  • 85 gFarina 00
  • 2Uova a T ambiente
  • 80 gStrutto (o burro o margarina)
  • Mezzo cucchiainoZucchero

Farcitura

  • 500 mlPanna fresca liquida
  • 3 cucchiaiZucchero a velo
  • q.b.Fragole

Preparazione

  1. Per preparare i Bignè Panna e Fragole preparate l’impasto della pasta choux

    Riunite in una casseruola l’acqua, il latte e la margarina (io ho utilizzato lo strutto), aggiungete un pizzico di sale e mezzo cucchiaino di zucchero. 

    Accendete il fuoco e lasciate che la margarina si sciolga giungendo a bollore, abbiate cura di mescolare. 

    Quando la miscela di acqua, latte e margarina giunge a bollore aggiungete la farina, sempre a fuoco acceso, tutta in una volta e mescolate velocemente con la frusta affinché si formi subito una pasta omogenea. 

    Lasciate sul fuoco basso e fate cuocere per 2 minuti, quindi spegnete e lasciate intiepidire. 

    Aggiungete un uovo per volta e mescolate energicamente con la frusta, aggiungendo il successivo solo quando il precedente è stato ben assorbito. 

    Mi raccomando le uova devono essere di misura media, non grandi e a T ambiente.

    La densità dell’impasto dovrà risultare morbida, vellutata. 

    Ecco pronta la Pasta choux!

  2. Trasferite l’impasto all’interno di una sacca da pasticcere, punta liscia (io non l’ho trovata, fa lo stesso) e spremete tanti mucchetti di pasta, arrotondando la punta con un cucchiaino ( a me piacciono con la punta *_*) e distanziateli tra di loro perché in cottura raddoppieranno il volume.

    Se non avete la sacca da pasticcere non fa niente, potete utilizzare 1 cucchiaino per formare bignè piccoli o 1 cucchiaio per quelli grandi.

    Anzi io preferisco così…molto più veloce!

Bignè in forno…

  1. Cuocete in forno statico preriscaldato a 200° per 20-25 minuti circa, dipende dalla grandezza dei bignè.

    Quando saranno belli dorati, lasciateli per 5 minuti con la porta del forno in fessura (leggermente aperta, infilandoci in mezzo un mestolo di legno). In questo modo la condensa formatasi nel forno fuoriesce e i bignè si possano asciugare per bene! 

    Raccomandazione: non aprite il forno durante la cottura.

    Soltanto a fine cottura potete prenderne uno e verificare la cottura all’interno: il bignè deve risultare asciutto.

Farciamoli…

  1. Montate la panna con 3 cucchiai di zucchero a velo (assaggiate).

    Lavate le fragole, tamponatele con carta assorbente e tagliatele a spicchi.

    Trasferite la panna nella sacca da pasticcere e riempite i vostri bignè.

    Spalmate la panna rimasta sui bignè e decorate con le fragole.

    Fate riposare i Bignè panna e fragole in frigorifero per almeno mezz’ora prima di servire.

  2. gelo di limone

    Prova anche il GELO AL LIMONE

4,9 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.