Crea sito

Bignè, Eclair, Zeppole di PASTA CHOUX

Cari amici oggi prepariamo Bignè, Eclair e Zeppole di pasta choux!!!!

Niente di più buono per realizzare profiteroles e dolci ripieni di crema o panna che conquisteranno tutti, grandi e piccini.

Vi spiego i passaggi con tutti i consigli da seguire per realizzare questo bellissimo impasto: la pasta choux.

La ricetta è buonissima e facile da realizzare.

Eccola per voi…

bignè di pasta choux
  • DifficoltàBassa
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Metodo di cotturaForno elettrico
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 80 mlAcqua
  • 80 mlLatte
  • 85 gFarina 00
  • 2Uova a T ambiente
  • 80 gStrutto o Burro o Margarina
  • Mezzo cucchiainoZucchero

Strumenti

  • Frusta a mano
  • Sac a poche
  • Bocchetta liscia

Preparazione

  1. Per preparare Bignè, Eclair, Zeppole di Pasta Choux preparate l’impasto. 

    Riunite in una casseruola l’acqua, il latte e la margarina (io ho utilizzato lo strutto), aggiungete un pizzico di sale e mezzo cucchiaino di zucchero. 

    Accendete il fuoco e lasciate che la margarina si sciolga giungendo a bollore, abbiate cura di mescolare. 

    Quando la miscela di acqua, latte e margarina giunge a bollore aggiungete la farina, sempre a fuoco acceso, tutta in una volta e mescolate velocemente con la frusta affinché si formi subito una pasta omogenea. 

    Lasciate sul fuoco basso e fate cuocere per 2 minuti, quindi spegnete e lasciate intiepidire. 

    Aggiungete un uovo per volta e mescolate energicamente con la frusta, aggiungendo il successivo solo quando il precedente è stato ben assorbito. 

    Mi raccomando le uova devono essere di misura media, non grandi e a T ambiente.

    La densità dell’impasto dovrà risultare morbida, vellutata.

    Ecco pronta la Pasta choux!

  2. Trasferite l’impasto all’interno di una sacca da pasticcere, punta liscia (io non l’ho trovata, fa lo stesso) e spremete tanti mucchetti di pasta, arrotondando la punta con un cucchiaino ( a me piacciono con la punta *_*) e distanziateli tra di loro perché in cottura raddoppieranno il volume.

    Se non avete la sacca da pasticcere non fa niente, potete utilizzare 1 cucchiaino per formare bignè piccoli o 1 cucchiaio per quelli grandi.

    Anzi io preferisco così…molto più veloce!

    Cuocete in forno statico preriscaldato a 200° per 20-25 minuti circa, dipende dalla grandezza dei bignè.

    Quando saranno belli dorati, lasciateli per 5 minuti con la porta del forno in fessura (leggermente aperta, infilandoci in mezzo un mestolo di legno). In questo modo la condensa formatasi nel forno fuoriesce e i bignè si possano asciugare per bene!

    Raccomandazione: non aprite il forno durante la cottura.

    Soltanto a fine cottura potete prenderne uno e verificare la cottura all’interno: il bignè deve risultare asciutto.

  3. Per le zeppole dovete fare due giri, uno sopra all’altro in modo da creare un cerchio (io ho fatto più giri).

    Per l’eclair spremete il composto con la sacca da pasticcere, munita di bocchetta liscia, formando dei bastoncini della lunghezza di circa 10-12 cm.

  4. porchettata crema chantilly

    Con la pasta choux puoi realizzare anche la PORCHETTATA CON CREMA CHANTILLY E FRUTTI DI BOSCO

  5. castagnole di pasta choux

    Prova anche le CASTAGNOLE con pasta choux fritta

Note

Preparate 1-2 teglie alla volta da infornare, conservando la restante pasta nella sac à poche fino a che non dovrete infornarne un’altra.

Se preparate molto in anticipo le teglie, la pasta nell’attesa di essere infornata tenderà ad asciugarsi; formerà una sottile crosticina che impedirà la corretta crescita in forno della pasta choux.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.