Biscottini al vino di visciole

Avete presente quando siete sul divano la sera dopocena con il plaid che vi coccola, con i calzettoni di pile e, non vi basta, vi manca qualcosa tipo quel biscottino da sgranocchiare, quel dolcetto che vi gratifichi e vi appaghi la nostra voglia di dolce?
Perché tutti abbiamo voglia di dolce la sera davanti la TV vero?
Ovviamente io si ☻ e ogni tanto mi faccio dei piccoli biscotti e se ne mangio uno o due non mi sento in colpa più di tanto..
La ricetta di questi biscottini fa sempre parte del tesoro di famiglia, ho cambiato però il tipo di vino.
Mia mamma li fa con il vino bianco, come da tradizione, io li ho fatti con il vino di visciola che è una specialità dell Marche del nord dove vivo ed è un liquore dolce, molto amabile da fine pasto, superbuonoooo!!
E’ un vino fatto con le visciole che è un frutto simile alle ciliegie o alle amarene ma più dolce.
La ricetta e l’esecuzione è super veloce e molto semplice e il risultato è davvero gradevole.

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di riposo20 Minuti
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni10
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 1 bicchierevino di visciole o vino bianco (bicchiere usa e getta )
  • 150 gZucchero
  • 130 gOlio di semi
  • 1 cucchiaioLievito chimico in polvere
  • q.b.Farina
  • q.b.Zucchero (da usare prima della cottura)

Preparazione

  1. prendere il vino e versarlo in un bicchiere usa e getta, riempirlo fino a un dito dall’orlo

  2. mettere tutti i liquidi in una ciotola insieme allo zucchero e il lievito.

    Mescolare.

  3. aggiungere gradatamente la farina e passare ad impastare nella spianatoia.

    L’impasto deve essere molto morbido, regolarsi con la farina.

  4. L’impasto risulterà così.

    Se non avete fretta potete farlo riposare un po’.

  5. fare dei tondini e chiuderli come se fossero dei taralli, passarli poi nello zucchero e appoggiarli sulla carta forno.

  6. ad altri ho dato la forma di gnocchetti.

  7. Infornare e cuocere in forno già caldo a 170° per 10 minuti.

    Regolarsi a occhio, non troppo cotti mi raccomando

  8. eccoli cotti!

  9. Ora non vi resta che gustarli! ♥♥♥

4,2 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.