Pandorino salato di Anna

E no! Anna si ma non io, la ricetta del Pandorino salato di Anna è la ricetta che mi ha dato un’amica di famiglia.
Il Pandorino salato di Anna può essere sia un’antipasto, un piatto unico ma anche un accompagnamento al secondo piatto, potete anche usarlo per un buffet in piedi in quanto si presta ad essere mangiato tranquillamente senza posate e in piedi.
Per il ripieno del Pandorino salato di Anna potete sbizzarrirvi con la fantasia o con quello che c’é in frigo.
Prendiamo gli ingredienti e… Andiamo in cucina!!

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione1 Ora
  • Tempo di cottura45 Minuti
  • Porzioni4/6
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti Pandorino salato

  • 3uova
  • 350 gfarina
  • 1 bicchierelatte (Io ho usato latte intero)
  • 70 mlolio di semi
  • 1/2 cucchiaiosale
  • 1 pizzicopepe nero (O noce moscata se vi piace )
  • 1 bustinalievito istantaneo per preparazioni salate
  • 30 gparmigiano Reggiano DOP (Metà per l’impasto metà sopra prima di mettere in forno)
Per la farcitura del Pandorino salato io ho usato:
1 zucchina media grattugiata
1 cucchiaio di pecorino (anche meno)
1 confezione di pancetta a cubetti

Strumenti utili per il Pandorino salato di Anna

  • Ciotola
  • Teglia a cerniera da 18-20 cm

Preparazione del Pandorino salato di Anna

  1. La preparazione del Pandorino salato di Anna è molto semplice e veloce.

  2. Mettere in una ciotola capiente le uova e le sbattete leggermente con un cucchiaio di legno, il latte, l’olio, sale e pepe.

  3. Quando i liquidi saranno ben amalgamati aggiungete la farina, il lievito e metà del parmigiano.

  4. A questo punto vi troverete con un impasto morbido.

  5. Ora potete aggiungere il ripieno del Pandorino salato di Anna, io ho fatto cosí:

    Ho grattugiato la zucchina, l’ho strizzata bene e aggiunta all’impasto insieme alla pancetta e al pecorino.

  6. A questo punto oliate e infarinate una teglia da 18/20 cm e inserite tutto il composto, infine spolverate con il parmigiano messo da parte.

  7. Il Pandorino salato va in forno a 175° per circa 40/45 minuti, controllate sempre con lo stecchino come fosse una torta.

Il Pandorino salato si conserva tranquillamente fino a 4 giorni in una tortiera ben chiusa.

Varianti del Pandorino salato di Anna

Per variare il ripieno vi consiglio anche mozzarella e prosciutto cotto a cubetti oppure un ripieno sfizioso é olive, denocciolate, ovviamente, funghi (che passerete prima in padella con un filo di olio) e pacetta.

Ma le opzioni sono tantissime e sta tutto alla vostra fantasia o al vostro frigo!!

4,7 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da lamammapasticciona

Mi chiamo Anna Stella. Sono Calabrese ma per amore mi sono trasferita in Germania dove vivo dal 2014. Dal 2018 sono mamma di un befanino di nome Lorenzo, nato proprio il giorno della befana. Da allora ho imparato a cucinare con un piccolo urlante, per svariati motivi, dietro. Infatti le mie ricette sono veloci e semplici. Amo leggere e cucinare, giocare con il mio bimbo, guardare film e serie tv. Che altro dire... su di me nulla.. Andiamo in cucina insieme!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.