Crea sito

Hamburger di cavolfiore arancione e noce moscata

hamburger di cavolfiore arancione
Facendo la spesa sono stata attirata da questo cavolfiore arancione. Non l’avevo mai assaggiato, così ho fatto un po’ di ricerche. Il cavolfiore arancione venne scoperto per la prima volta in un campo di cavolfiori bianchi in Canada, circa 30 anni fa. Il mutante naturale Or (orange) determina un accumulo di carotenoidi in tutti gli organi della pianta. Un maggiore livello di beta-carotene significa, dal punto di vista nutrizionale, un maggior apporto di vitamina A. Il sapore è identico a quello del cavolfiore che conosciamo tutti 🙂 . Ho deciso così di provare a fare degli hamburger che possono essere utilizzati come contorno o anche come un secondo. Ecco a voi la ricetta 🙂

INGREDIENTI 2 PAX
– 1 cavolfiore arancione piccolo
– 3 cucchiai di parmigiano
– 4 cucchiai di pane grattuggiato
– 1 cucchiaio di olio evo
– sale
– noce moscata
– prezzemolo tritato

PROCEDIMENTO
Pulite e sbollentate il cavolfiore arancione in acqua salata in bollitura. Appena è cotto scolatelo a modo e schiacciatelo con una forchetta, aggiungete poi il parmigiano, il pangrattato, l’olio evo, il prezzemolo tritato. Amalgamate bene il tutto e spolverate con della noce moscata. Successivamente formate delle palline di media grandezza e schiacciatele. Cuocete gli hamburger di cavolfiore arancione in una padella con della carta forno. (Potete anche farli dorare al forno grill) Fate dorare qualche minuto e servite con della salsa allo yogurt aromatizzata alla noce moscata 🙂 . Un piatto raffinato con un ingrediente povero.

Pubblicato da lalucanaincucina

Mi chiamo Antonella e sono una lucana puro sangue appassionata da sempre di cucina. Mi piace mangiare bene, bere bene e viaggiare. Vivo da anni in Toscana e la mia terra vive nei mie piatti facendosi conoscere. E negli animi curiosi si insinua la curiosità per la bellezza di una regione sconosciuta e per quelle tradizioni che ancora sono radicate.