Crea sito

Risotto al cavolo rosso e cacao su fonduta di parmigiano

IMG_0339Risotto al cavolo rosso e cacao su fonduta di parmigiano: un titolo lunghissimo per esprimere un piatto dai mille sapori che si amalgamano alla perfezione! Il cacao regalo il tocco magico, mentre la fonduta di parmigiano con la sua dolcezza riesce ad equilibrare l’altrimenti amaro sapore del cavolo. Bando alle ciance ecco qui la ricetta:[banner align=”alignright” link=”CC47BA” url=”886099″]

Risotto al cavolo rosso e cacao su fonduta di parmigiano

INGREDIENTI x 2:

280 g di riso carnaroli
150 g di cavolo rosso
un cipollotto
1/2 bicchiere di vino rosso
un litro di brodo vegetale
cacao amaro
200 g di panna
4 cucchiai di parmigiano
sale e pepe q.b

ESECUZIONE:

Prepariamo il brodo vegetale e quando inizia a bollire, abbassare la fiamma e lasciare sobbollire fino alla cottura del risotto.
Prepariamo delle semplici ma deliziose cialde di parmigiano: su una teglia disporre un pò di carta forno e appogiateci un coppapasta. RIempite il fondo del coppapasta con il parmigiano e mettete in forno già caldo a 250° finchè si formerà una cialda deliziosa.
Adesso occupiamoci del risotto: lavate le foglie del cavolo e tagliatele a listarelle; tagliate anche il cipollotto e mettete a rosolare in una padella con dell’olio. Aggiungete il riso e lasciatelo tostare per circa un minuto. A questo punto sfumare con il vino rosso e, una volta che si sarà ritirato, iniziate la consueta cottura del riso aggiungendo un mestolo di brodo per volta. Quando il riso è al dente, aggiungete un cucchiaio di cacao amaro, aggiustate di sale se necessario e lasciar cuocere ancora fino a cottura. Una volta pronto spegnete il fuoco. Mantecate con una noce di burro e un pò di parmigiano (e se lo desiderate con un pò di panna). Nel frattempo che il riso riposa prepariamo velocemente la fonduta in questo modo: mettete in un pentolino la panna con il parmigiano, sale e pepe e riscaldate. Impiattare procedendo in questo modo: mettete un cucchiaio di fonduta su un piatto, sopra il riso e infine la cialda. Buon appetito!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.