Semi di chia, proprietà e utilizzo in cucina

I semi di chia sono dei semini scuri di origine americana ottenuti dalla salvia hispanica dalle proprietà sorprendenti. Venivano utilizzati sin dall’antichità dai popoli Aztechi e Maya e furono portati in Europa durante il periodo delle colonizzazioni. Negli anni Novanta si sono sempre più diffusi nell’alimentazione europea grazie ad alcuni studi effettuati sulle proprietà di questi semi supernutrienti.

Le proprietà dei semi di chia:

  • ricchi di omega 3
  • contengono molto calcio
  • fonte di vitamina C
  • potassio
  • magnesio
  • ferro

I semi di chia vengono infatti definiti super-nutrienti perchè rispetto ad altri alimenti sono completi e in pochi grammi contengono tante proprietà nutritive. Sono inoltre ricchi di proteine e hanno anche un potere diuretico che aiuta ad espellere le tossine. A contatto con l’acqua (tendono ad assorbirne una quantità enorme) rilasciano un gel che crea sazietà nell’organismo. Infatti sono un ottimo coadiuvante nelle diete.

semidichia

I semi di chia in cucina

Li puoi aggiungere al tuo centrifugato preferito, all’insalata di riso o alla pasta fredda. Si accostano bene anche alle  insalate estive di orzo, farro o li puoi aggiungere al cous cous. Utilizza al massimo un cucchiaio al giorno (meglio se inizi con un cucchiaino). Se fai colazione con cereali e yogurt puoi aggiungerli anche al mattino senza alterarne il sapore, sono un ottimo energizzante. Inoltre una volta acquistati i semi di chia, se messi in un barattolino, si conservano negli anni e non irrancidiscono.

Lady Pepper

Print Friendly, PDF & Email