Crea sito

TIRAMISU’ DI PANDORO CON CREMA DI MASCARPONE SENZA UOVA

Il tiramisù di pandoro con crema mascarpone ma senza uova è un dolce al cucchiaio morbido e delizioso che si prepara velocemente essendo senza cottura.
Inoltre è un modo perfetto per consumare il pandoro che avanza dopo le feste e poi ormai sapete ce lo amo spudoratamente In realtà questa versione è così buona che vale la pena comprare apposta un pandoro per poter godere di questo dolce tanto semplice quanto goloso. Esistono tante versioni del tiramisù, c’è chi lo prepara con i pavesini, chi con i savoiardi, chi fa la crema con le uova, chi senza. E poi ci sono io, che essendo una generosa di natura, le mangio tutte. Poi questa variante, dopo averla provata, è entrata a pieno diritto nelle prime posizioni della classifica dei vari tiramisù che ho preparato in vita mia.
Forza indossiamo il grembiule e mettiamoci all’opera.

un cucchiaio affonda in un tiramisù di pandoro senza uova ricco di crema mascarpone, morbida e golosa come solo un tiramisù sa essere
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione1 Ora
  • Tempo di riposo1 Ora
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaSenza cottura
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 3 fettepandoro
  • q.b.caffè (per bagnare il pandoro)
  • 250 gmascarpone
  • 150 gpanna fresca liquida
  • 80 gzucchero a velo

PREPARAZIONE

  1. Iniziamo col montare la panna, soda e ferma. Aggiungiamo il mascarpone, abbassando la velocità delle fruste ed infine lo zucchero a velo. La crema al mascarpone senza uova è pronta. Più facile di così.

    Prepariamo il caffè dopodiché versiamolo in un piatto capiente affinché si raffreddi.

    Nel frattempo tagliamo in verticale le tre fette di pandoro spesse circa un centimetro, in modo da avere delle fette molto larghe e perfette per creare la base del nostro tiramisù.

    Disponiamo la prima fetta in una pirofila rettangolare, o se volete tagliatele in pezzi più piccoli e riempite dei bicchieri, saranno delle ottime monoporzioni.

    Ritagliamo anche eventuali pezzetti in eccesso per riempire gli angoli vuoti e bagniamoli con il caffè. Infine spalmiamo metà della crema al mascarpone poi aggiungiamo un altro strato di pandoro riempiendo tutti gli spazi liberi.

    Terminiamo con la rimanente crema livellando bene la superficie con una spatola.

    Facciamo raffreddare in frigo per almeno un’ora in modo da far compattare bene il tiramisù.

    Al momento spolveriamo la superficie con del cacao amaro in polvere.

  1. A questo link trovate il video reel della ricetta

    https://www.instagram.com/reel/CJtjCuEIDWW/

L’IDEA IN PIU’

– Il Tiramisù di pandoro può essere conservato in frigo ance tre giorni coperto con una pellicola per alimenti;

– Se volete renderlo ancora più goloso, potete aggiungere alla crema di mascarpone qualche cucchiaio di Nutella o delle scaglie di cioccolato

/ 5
Grazie per aver votato!

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.