Crea sito

Spiedini di frutta fresca

Volete sorprendere i vostri commensali con qualcosa di diverso anche a fine pasto? Allora è il caso di preparare dei gustosi spiedini di frutta fresca con crème fraîche.

La crème fraîche è una crema tradizionale della cucina francese, ma oggi utilizzata e diffusa in molte cucine europee, anche in diverse varianti. È un tipo di panna acida con il 30/45% di grassi.

È di colore bianco, di densità consistente e dal sapore leggermente acidulo, dovuto all’utilizzo di colture batteriche.

La crème fraîche è ottenuta dalla panna non pastorizzata instillando colture di Lactobacillus e lasciando che i batteri si sviluppino finché la panna non risulti acidula e compatta. A questo punto il prodotto viene pastorizzato, in modo da porre fine alla proliferazione batterica. Per questo motivo la crème fraîche, a differenza dello yogurt, non può essere prodotta a partire dalla panna pastorizzata, in maniera “domestica”: l’assenza di batteri, infatti, non permette l’insorgere di questo processo biologico.

  • DifficoltàBassa
  • CostoBasso
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura7 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 450 gFrutta mista, come fragole, kiwi, banane, mele, mango, albicocche o ananas
  • 125 gMiele di acacia
  • 2 cucchiaiZucchero (Eridania)
  • 1 cucchiainoRosmarino
  • q.b.Crème fraîche o yogurt
  • 13Spiedini di legno
  • q.b.Amore e Passione

Preparazione

  1. Unite in un pentolino il rosmarino, il miele e 2 cucchiai di acqua e portate a leggera ebollizione a fiamma bassa. Levate dal fuoco, fate raffreddare, coprite con della pellicola trasparente e riponete in frigorifero per almeno 2 ore o se possibile per una notte.

    Immergete in acqua fredda 16 spiedini di legno per almeno 30 minuti. Intanto preparate la frutta, lavatela e sbucciatela, tagliandola in pezzetti uguali. A questo punto infilateli negli spiedini, riponeteli su un piatto e bagnateli con il miele precedentemente aromatizzato. Tenete da parte per 30 minuti bagnandoli di tanto in tanto con il liquido.

    Preriscaldate il grill, poi scolate la frutta e conservatene il liquido. Spolverizzate gli spiedini con lo zucchero e poneteli, pochi alla volta, sotto il grill molto caldo. Lasciateli caramellare per 5-7 minuti finché le punte di legno cominceranno a scurirsi e, a metà cottura, spennellateli con il miele.

    Serviteli caldi, spruzzateli con il succo e, se lo desiderate, accompagnateli con della crème fraîche o dello yogurt.

    Suggerimento: Potete usare anche della frutta sciroppata. Ecco il procedimento: mettetela in un pentolino con il miele al rosmarino, riscaldatela per 2 minuti, lasciatela raffreddare, poi infilatela negli spiedini e grigliatela per 3 minuti.

    Inoltre come surrogato domestico per la preparazione di piatti esotici, qualora non si abbia a disposizione della crème fraîche pastorizzata, si può realizzare una miscela con un cucchiaio di aceto o di limone in due tazze di panna e facendo cagliare il composto ottenuto.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.