Crea sito

Sfincione

Lo sfincione (sfinciuni o spinciuni in siciliano) è un prodotto tipico della gastronomia palermitana, inserito nella lista dei prodotti agroalimentari tradizionali italiani (P.A.T.) del Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali (MiPAAF).

Sfincione palermitano
  • DifficoltàMedio
  • CostoBasso
  • Tempo di preparazione50 Minuti
  • Tempo di cottura50 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 250 gFarina 00 (Molino Chiavazza)
  • 25 gLievito di birra fresco
  • 250 gAcqua
  • 1 cucchiainoSale
  • 1 cucchiainoZucchero (Eridania)
  • 1Polpa di pomodoro a pezzetti (Mutti)
  • 200 gCipolle
  • 200 gCaciocavallo
  • 100 gAcciughe sott’olio
  • 50 gPangrattato
  • q.b.Origano
  • 1 filoOlio extravergine d’oliva
  • 1 pizzicoSale e Pepe
  • q.b.Amore e Passione

Preparazione

  1. Per cominciare prendete il lievito e scioglietelo in un bicchiere d’acqua tiepida con un cucchiaino di zucchero.

  2. Ora setacciate la farina, versatela a fontana su una spianatoia e al centro versate l’acqua con il lievito sciolto, quindi cominciate a lavorare.

    Aggiungete anche 4 cucchiai d’olio, un cucchiaino di sale e lavorate energicamente.

  3. Man mano che lavorate la pasta, versate l’acqua tiepida, così da avere un impasto morbido.

    Ora prendete un’ampia ciotola, infarinatela e trasferitevi l’impasto, copritelo con un canovaccio e lasciatelo lievitare in un luogo tiepido per almeno 2 ore, fino a quando non sarà raddoppiato di volume.

  4. Nel frattempo che l’impasto lievita, iniziate a preparare il condimento…

    Tagliate finemente la cipolla e soffriggetela leggermente con un filo d’olio e un poco d’acqua. Quando l’acqua sarà evaporata e la cipolla si sarà stufata, aggiungete la polpa di pomodoro e schiacciatela con una forchetta o con un cucchiaio di legno, quindi correggete di sale e pepe e stufate a fiamma media per 20 minuti circa.

    Appena la salsa si sarà ristretta, spegnete il fuoco e fatela raffreddare.

  5. Trascorso il tempo d’attesa della lievitazione, prendete l’impasto e lavoratelo per un paio di minuto con 2 cucchiai di olio, quindi stendetelo con le mani in una teglia oleata, fino ad ottenere uno spessore di 2 centimetri circa.

  6. A questo punto potete iniziare a condire lo sfincione…

    Spezzettate le acciughe, tagliate a cubetti il caciocavallo (lasciatene un po’ da parte) e cospargeteli uniformemente su tutta la superficie dello sfincione.

    Ora versate anche la salsa preparata e distribuitela con le mani.

Suggerimento

La salsa potete prepararla anche il giorno prima, così si assaporerà ancora di più. In questo caso conservatela in frigorifero fino al momento che la dovrete utilizzare per condire la pasta dello sfincione.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.