Crea sito

Sbriciolata con ricotta, fragole e cioccolatini

La torta sbriciolata o sbrisolona (anche detta sbrisulòna, sbrisolìna, sbrisulùsa o sbrisulàda) è un dolce tipico del Nord Italia, originario della città di Mantova, ma è prodotto e consumato anche in Lombardia, Emilia-Romagna e nel Veronese. Il nome deriva proprio alla consistenza fragrante dell’impasto “sbricioloso”. Si può fare ripiena di ricotta, alle mele, alla marmellata o cioccolato, ma questa che vi propongo è una specialità alla ricotta, ma con l’aggiunta delle fragole e, per i più golosi, anche di gocce di cioccolato.

  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di riposo2 Ore
  • Tempo di cottura40 Minuti
  • Porzioni8 fette
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti per uno stampo da 22 o 24 cm

  • 300 gFarina 00 (Molino Chiavazza)
  • 100 gZucchero
  • 100 gBurro
  • 1 cucchiainoLievito in polvere per dolci
  • 1 bustinaVanillina
  • 1Uovo
  • 1 pizzicoSale
  • q.b.Amore e Passione

Per il ripieno di ricotta

  • 500 gRicotta
  • 75 gZucchero
  • 1 pizzicoVanillina
  • 1Uovo piccolo
  • 200 gFragole
  • 100 gGocce di cioccolato
  • q.b.Zucchero a velo
  • q.b.Amore e Passione

Preparazione

  1. sbriciolata

    Per cominciare prendete una ciotola e mischiatevi la farina, lo zucchero, un pizzico di sale, un cucchiaino di lievito e una bustina di vanillina. Dopo unite anche il burro (meglio se fuso), l’uovo leggermente sbattuto e continuate a lavorare a mano, fin quando non avrete ottenuto un impasto sabbioso, creando delle briciole di diverse dimensioni.

    Adesso passate alla preparazione del ripieno di ricotta e fragole…

    In un’altra ciotola, amalgamate la ricotta, lo zucchero, un uovo piccolo e la vanillina, quindi aggiungete anche le fragole tagliate a pezzetti e, a piacere, delle gocce di cioccolato.

    Ora potete prendere uno stampo a cerniera per torta di 22 o 24 cm, foderatelo con della carta forno e fate una base di impasto, avendo cura di compattarlo leggermente. Versatevi il ripieno e ricoprite con le briciole d’impasto restante, su tutta la superficie.

    A questo punto infornate per 30 minuti a 180°, poi abbassate la temperatura a 160° e continuate la cottura per altri 10 minuti. In questo modo creerete una doratura più ottimale, evitando che diventi troppo bruna.

    Una volta cotta, sfornate la vostra torta sbriciolata e fatela raffreddare e dopo fatela riposare per almeno 2 ore in frigo, così da rendere la crema di ricotta più compatta.

Conservazione

Si conserva bene 2 o 3 giorni in frigorifero

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.