Crea sito

Pastella

La pastella è un preparato gastronomico finalizzato alla preparazione di vivande fritte, che esse siano verdure, pesce o frutta.

Esistono diverse ricette per la sua preparazione, fermo restando che due elementi sono indispensabili; la farina (di grano tenero o di grano duro) e l’acqua (liscia o frizzante).

I due elementi vengono attentamente miscelati, versando lentamente acqua su una congrua dose di farina, evitando che si formino grumi. In alcune varianti regionali italiane si preferisce aggiungervi anche una modica quantità di birra, in grado di dare un gusto gradevolmente amaro al fritto.

Secondo alcune ricette il preparato così ottenuto viene arricchito da un uovo fresco, che darà oltretutto un gradevole colorito alla pastella, altrimenti di color bianco.

Quanto si vorrà friggere viene infine immerso nella pastella e cotto in olio bollente.

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura5 Minuti
  • Porzioni
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 150 gFarina di grano duro (Molino Chiavazza)
  • 200 mlLatte (Granarolo)
  • 2Uova
  • Olio di semi (Per friggere)
  • 1 pizzicoSale
  • q.b.Amore e Passione

Preparazione

  1. Se volete fare della verdura o del pesce fritto con la pastella, allora iniziate dividendo gli albumi dai tuorli, poi sbattete i tuorli con la frusta ed aggiungete un pizzico di sale.

    A questo punto incorporate il latte freddo e continuate a mescolare con la frusta. Versate anche la farina setacciata e mescolate ancora per bene.

    Ora montate a neve gli albumi ed uniteli al composto preparato, mescolando stavolta delicatamente con una spatola, dal basso verso l’alto, in modo da non smontare gli albumi.

    In base a quello che avete scelto di friggere con la pastella (verdura o pesce), tagliateli e immergeteli nella pastella, quindi friggeteli in abbondante olio di semi ben caldo.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.