Crea sito

Mozzarella in carrozza

Per la cena di stasera vi propongo MOZZARELLA IN CARROZZA nelle 3 varianti: semplice, con il prosciutto cotto e con le acciughe. La mozzarella in carrozza è un piatto semplice ed economico, tipico della cucina campana e laziale e consiste nel panare delle fette di pancarré con uova e pangrattato, ripiene di mozzarella e fritte in olio di arachidi.

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFrittura
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 8 fettePancarrè
  • 2Mozzarelle
  • 4 filettiAcciughe sott’olio
  • 50 gProsciutto cotto
  • 3Uova
  • 100 gPangrattato
  • 1 pizzicoSale
  • q.b.Olio di semi di arachide (per friggere)
  • q.b.Amore e Passione

Preparazione

  1. Per cominciare tagliate a fette le mozzarelle, poi tagliate la crosta dalle fette di pancarré (io l’ho lasciata, perché ai miei commensali non dispiace), quindi distribuite sulle prime 4 fette la mozzarella, lasciando un po’ di spazio nei bordi del pane.

    A questo punto potete scegliere di prepararle semplici con la sola presenza della mozzarella, oppure optare con l’aggiunta del prosciutto e in altre delle acciughe sottolio (io le ho fatte tutte e 3).

  2. Adesso passiamo alla panatura…

    Coprite i tramezzini con le altre 4 fette restanti di pancarré, facendo un po’ di pressione con il palo delle mani ed in modo da rendere i tramezzini più compatti, quindi battete le uova, aggiungete un pizzico di sale ed immergetevi i tramezzini, girateli, passando per bene l’uovo anche sui lati, ed infine passateli nel pangrattato.

  3. Per ultimo friggeteli in olio caldo a 170°C ed una volta raggiunta la doratura, adagiateli su un piatto con della carta assorbente per fritti e servite ben caldi!

Note

A piacere le fette di pancarré si possono lasciare sane oppure tagliate in diagonale, così da formare dei tramezzini triangolari, raddoppiando il numero dei tramezzini.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.