COUS COUS di Pesce ai Frutti di Mare

Il COUS COUS DI PESCE o con l’aggiunta anche di FRUTTI DI MARE è una ricetta araba, diffusasi nel corso del tempo in tutto il bacino del mediterraneo e in Italia soprattutto in Sicilia. In questa occasione ricordo anche la variante del COUSCOUS ALLE VERDURE o con la carne, ma qui vedremo quello a base di pesce, preparata “a modo miofacile, veloce ed alla portata di tutti!

MA PRIMA VEDIAMO UN PO’ DI STORIA…

Ne esistono tante versioni che cambiano in base alla località e alle tradizioni di famiglia. A Trapani è una ricetta “povera” che i pescatori usavano preparare con pochi ingredienti, come aglio, olio e cipolla. C’è chi aggiunge i crostacei e i molluschi, ma in generale si usa principalmente il pesce, come a Marsala (chiamato anche cùscusu maissalisi) che usano solo pesci da brodo… ma voi potete personalizzarlo come preferite, come me che ho usato anche qualche gambero, degli scampi e delle cozze.

Secondo la tradizione la preparazione del couscous è molto lunga, poiché si usa la semola di grano duro che va pazientemente ‘ncucciata la sera prima in un grande piatto in terracotta chiamato mafaradda.

Di seguito vi spiegherò sommariamente questo procedimento non dilungandomi nei dettagli, poiché per praticità ho optato per del cous cous in confezione, che prevede un tempo di riposo di una decina di minuti.

In poche parole il procedimento dell’incucciatura, prevede la sgranatura della semola con le mani e poca acqua, poi si roteano l’indice, il pollice e il dito medio fino ad ottenere delle piccole palline di pochi millimetri… per fare questo bastano poche gocce d’acqua. Il giorno successivo si ripete questa operazione e poi si stende ad asciugare il couscous per un minimo di 2 ad un massimo di 10 ore. Infine si cuoce a vapore nella tipica cuscusiera.

Il COUSCOUS DI PESCE inoltre prevede la preparazione della “ghiotta di pisci“, ovvero una zuppa di pesce con l’aggiunta di cipolla, qualche aroma e niente più. Tra i pesci da brodo a Marsala si usano spesso i “VOPI” o per meglio dire le BOGHE, ma si possono usare anche scorfani, tracine ed altri pesci come la cernia, il pesce san pietro, la serrana, la rana pescatrice ecc…

N.B. Nel caso in cui aveste difficoltà a reperire tali pesci, potete optare per dei semplici filetti di merluzzo o del pesce spada.

STRUMENTI: Per questa ricetta ho utilizzato una CUSCUSSIERA molto semplice da utilizzare ed economica, ideale per le cotture a vapore, preservando sapori e valori nutrizionali. Scopri di più sul prodotto, acquistalo e quindi ricevilo comodamente a casa tua https://www.amazon.it/dp/B06WD7BNNY?tag=gz-blog-21&linkCode=osi&th=1&psc=1&ascsubtag=0-f-n-av_ladietamediterranea (in questa ricetta è presente un link di affiliazione)

COUS COUS di Pesce ai Frutti di Mare by MIRYS food di Dieta Mediterranea
  • DifficoltàMedia
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di riposo10 Minuti
  • Tempo di cottura50 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 200 gcouscous crudo (in confezione)
  • q.b.pesce da zuppa a scelta (boga, scorfano, tracina, cernia, pesce san pietro, serrana, rana pescatrice ecc…)
  • q.b.gamberi e/o scampi
  • q.b.cozze
  • 100 gconcentrato di pomodoro (o passata di pomodoro)
  • 2cipolle
  • 1 ciuffoprezzemolo
  • 1 filoolio extravergine d’oliva
  • q.b.peperoncino
  • q.b.sale
  • q.b.amore e passione

Preparazione

  1. Per cominciare pulite i pesci, i molluschi e i crostacei. Se non siete molto pratici, vi consiglio di farvi aiutare dal vostro pescivendolo di fiducia, specie per la pulitura e la sfilettatura del pesce da brodo.

    Poi fate un soffritto di cipolla ed aggiungete il pesce che potete scegliere di metterlo intero, tagliato grossolanamente o a filetti. Aggiungete il concentrato di pomodoro ed un bicchiere d’acqua circa, quindi fate cuocere ancora qualche minuto. Aromatizzate con le spezie ed aggiungete ancora un po’ d’acqua, così da farle amalgamare per bene e proseguite la cottura per altri 15 minuti.

    A questo punto unite anche i molluschi e i crostacei (precedentemente accuratamente lavati), aggiungete ancora poca acqua e cuocete per 5 minuti. A fine cottura ponete da parte la vostra zuppa di pesce.

  2. Adesso prendete il couscous, versatelo in una ciotola capiente o in un tegamino, quindi aggiungete un cucchiaio di olio evo, ed un cucchiaino di sale, quindi sgranatelo accuratamente con i rebbi di una forchetta ed aggiungete dell’acqua fino a coprire appena la superficie del couscous (ma io uso direttamente parte del brodo caldo, così da anticiparne la cottura).

    Coprite la ciotola con della pellicola trasparente per 10 o 15 minuti.

    Trascorso il tempo di riposo, vedrete che il vostro couscous avrà assorbito tutti i liquidi e se assaggiandolo risulterà ancora troppo “al dente”, allora cuocetelo qualche minuto a vapore o nella cuscusiera.

  3. Infine servite il cous cous con qualche mestolino di brodo ed aggiungete il pesce, i molluschi, i crostacei ed una bella spolverata di prezzemolo tritato, che potete anche aggiungere direttamente nel brodo che avete tenuto da parte.

In questa ricetta è presente un link di affiliazione

  1. Per questa ricetta ho utilizzato una CUSCUSSIERA molto semplice da utilizzare ed economica, ideale per le cotture a vapore, preservando sapori e valori nutrizionali.

    Scopri di più sul prodotto, acquistalo e quindi ricevilo comodamente a casa tua!

    Link alla mia Cuscussiera

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.