Crea sito

Cicerchiata

La cicerchiata è un dolce tipico italiano, riconosciuto come prodotto agroalimentare tradizionale per l’Abruzzo, le Marche ed il Molise, ma diffuso anche in Umbria e, tramite l’immigrazione interna da queste regioni, a Roma.

È simile agli struffoli napoletani, a differenza dei quali, però, non è considerato un dolce natalizio. In Abruzzo e nelle Marche, è anzi spesso legato alla ricorrenza del Carnevale.

Con tutta probabilità il nome di cicerchiata ha origine medievale e deriverebbe dalla cicerchia (Lathyrus sativus), un legume simile al pisello (Pisum sativum) e al cece (Cicer arietinum), molto diffuso all’epoca nella zona umbro – marchigiana e anche in Italia meridionale; ancor oggi è coltivato in Lazio, nelle Marche, in Umbria, in Molise ed in Puglia, non più su larga scala, ma come specialità tipica. Secondo quanto detto, il significato di “cicerchiata” sarebbe quindi quello di “mucchio di cicerchie”.

  • DifficoltàMedio
  • CostoBasso
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura5 Minuti
  • Porzioni6 persone
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 200 gFarina 00 (Molino Chiavazza)
  • 2Uova
  • 2 cucchiaiZucchero (Eridania)
  • 1 cucchiaioVaniglia
  • 3 cucchiaiMiele
  • 500 cucchiaiOlio di semi di girasole
  • q.b.Amore e Passione

Preparazione

  1. Per cominciare prendete la farina, versatela in una spianatoia ed aggiungete le uova, lo zucchero, la vaniglia ed impastate tutto fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo, quindi formate una palla e fatela riposare mezz’ora.

    Trascorso il tempo d’attesa spianate la pasta, formate dei “bigoli” (bastoncini) e tagliateli a tocchetti piccoli e poneteli su un vassoio leggermente infarinato, stando attenti a non farli attaccare l’uno con l’altro, poi passateli in un setaccio, così da eliminare l’eventuale farina in eccesso.

    A questo punto siamo pronti per friggerli…

    Friggerteli in abbondante olio ben caldo e, quando saranno dorati, metteteli a scolare su un piatto con della carta assorbente.

    Intanto prendete un tegame e sciogliete il miele con mezza cucchiaiata d’acqua, versare il composto sopra la cicerchiata, mescolate ed infine versare in un piatto a raffreddare.

    Impiattate aggiungendo della frutta candita o delle pallini di zucchero colorate.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.