Crea sito

Cannoli Siciliani

CONDIVIDI con i tuoi amici ヅ
  • 2
    Shares

I cannoli siciliani sono una delle specialità più conosciute della pasticceria siciliana. Come tale è stata ufficialmente riconosciuta e inserita nella lista dei prodotti agroalimentari tradizionali italiani (P.A.T) del Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali (Mipaaf).

In origine venivano preparati in occasione del carnevale; col passare del tempo la preparazione ha perso il suo carattere di occasionalità ed ha conosciuto una notevolissima diffusione sul territorio nazionale, divenendo in breve un rinomato esempio dell’arte pasticcera italiana nel mondo.

N.b. Per questa foto voglio ringraziare il mio amico Amos Titone che mi ha fatto gustare questo buonissimo cannolo da un’ottima pasticceria di Marsala!

  • DifficoltàAlta
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione1 Ora 30 Minuti
  • Tempo di riposo1 Ora 30 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni24 cannoli
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per le bucce

  • 200 gFarina 00 (Molino Chiavazza)
  • 20 gZucchero (Eridania)
  • 1Albume
  • 20 gCacao in polvere

Per il ripieno

  • 1 kgricotta di pecora
  • 130 gzucchero
  • q.b.Latte (Granarolo)
  • q.b.Gocce di cioccolato

Preparazione

  1. Impastate la farina, il burro sciolto a temperatura ambiente, i 20 g di zucchero, 1 albume e il cacao in polvere, per una decina di minuti. Una volta che la pasta risulta consistente, copritela con della pellicola trasparente e fatela riposare per circa 1 ora, poi uscitela dal frigo e lasciatela riposare ancora per 30 minuti a temperatura ambiente.

    A questo punto stendetela con il mattarello o 3-4 volte sui rulli della macchina per fare la pasta. Una volta raggiunto lo spessore desiderato (più sarà fina e più bolle si creeranno durante la frittura), ritagliate dei quadrati di 10 x 10 cm, quindi prendete ogni quadratino di impasto, fate scorrere i pollici dal centro verso l’esterno per allargarlo leggermente ed adagiatevi l’apposita formina a cilindro in acciaio, in modo che vada da un angolo all’altro. Spennellate con un uovo ogni lembo, così da ricongiungerlo con l’altro.

    Proseguite in questo modo fino ad esaurimento della pasta e friggeteli in abbondante olio, badando di friggerli uno alla volta, per 1 minuto circa l’uno, rigirandoli spesso ed adagiati su una schiumarola, così da evitare che vadano sul fondo.

  2. Dopo che avrete ottenuto le bucce dei cannoli, riempiteli con la ricotta ottenuta impastando la ricotta fresca, il latte q.b., lo zucchero e i cioccolatini.

Suggerimento

Una volta che avete riempito i cannoli, potete decorare la buccia con una spolverata di zucchero a velo e con una strisciolina di buccia d’arancia caramellata.

/ 5
Grazie per aver votato!

CONDIVIDI con i tuoi amici ヅ
  • 2
    Shares

Pubblicato da Miriam Scalici

Sono Miriam e la cucina è da sempre una delle passioni che amo condividere con la mia famiglia, con i miei amici e da qualche anno anche con voi. Spero di vedervi spesso nel mio blog ❤

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.