Crea sito

Biscotti Tetù e Teio

CONDIVIDI con i tuoi amici ヅ
  • 3
    Shares

La Befana in Sicilia e Tetù e Teio

In Sicilia la Befana distribuisce ai bambini regali e dolci tipici a base di mandorle, noci, nocciole e frutta secca, ecco perché tra questi ci sono anche i Tetù e Teio, biscotti fatti prevalentemente a base di mandorle. 

Storia ed Origine dei Tetù E Teio

Biscotti Tetù: “uno io e l’altro tu” detti anche Catalani.
Oltre ad essere biscotti tipici delle festività natalizie e dell’Epifania, in Sicilia i Tetù e Teio sono anche dei dolcetti tipici del periodo dei morti (o di Ognissanti).
Il termine “tetù e teio” non è altro che l’abbreviazione della frase dialettale “tetù e teio” che vuol dire “tieni tu e tengo io”, poiché si immaginano dei bambini davanti ad un vassoio colmo di questi biscotti che dicono a vicenda: “tieni… mangiane uno tu ed uno io” fino a quando non finiscono tutti. 

I miei Ricordi…

Scavando tra i ricordi della mia infanzia, mi vengono in mente tante immagini colorate di mille sfumature di rosso, di giallo e di blu… mi sembra ancora di vivere l’atmosfera calda e gioiosa delle fiere di Natale e di vedere le tante luci colorate tra le vie della mia città. Sento ancora i profumi dei dolciumi delle bancarelle e il vociare e le risa della gente.

Tuttavia ci sono dei ricordi che tengo più a cuore… percepisco ancora l’emozione della bimba che ero, e che nel profondo della mia anima vive ancora, di quando, con curiosità ed impazienza, aspettavo di aprire i regali… e la lunga attesa della mezzanotte nella Vigilia di Natale.

Ma per la Befana dovevo attendere poco, perché potevo aprire la mia calza la mattina di quello stesso giorno e, a svegliarmi, più del pensiero dei regali era l’odore dei dolcetti preparati dai miei genitori.
Ed ecco buccellati, cantucci e tetù, ma anche cannoli e tante altre prelibatezze. La cura e l’attenzione usata nel prepararli, mi distraeva più degli stessi regali o delle caramelle che, da lì a poco, avrei trovato nella mia calza… forse perché nelle cose fatte a mano, ci si mette più cuore e sono queste cose che lasciano immagini impresse che ti seguiranno per tutta la vita.

Sono questi i ricordi che amo di più, perché rendono più dolce l’amara consapevolezza che il primo uomo che ho amato nella mia vita, ora non è più con me, ma che rimarrà per sempre vivo nel mio cuore, nei miei ricordi e nella mia anima.

Grazie papà per avermi lasciato qualcosa di bello da ricordare e per l’attenzione, la premura e l’amore che avevi per noi!

Biscotti Tetù e Teio by Dieta Mediterranea
  • DifficoltàMedio
  • CostoBasso
  • Tempo di preparazione1 Ora
  • Tempo di cottura35 Minuti
  • Porzioni6 persone
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 500 gFarina 00 (Molino Chiavazza)
  • 150 gMandorle pelate
  • 150 gZucchero (Eridania)
  • 250 gZucchero a velo
  • 150 gStrutto
  • 1Uovo
  • 2Albumi
  • 1 bustinaVanillina
  • 3 cucchiaiCacao amaro in polvere
  • q.b.Bicarbonato
  • q.b.Latte (Granarolo)
  • 1 pizzicoSale
  • q.b.Amore e Passione

Preparazione

  1. logo_befanaSetacciate la farina con un pizzico di bicarbonato, aggiungete l’uovo, un pizzico di sale, lo zucchero semolato, la vanillina, lo strutto e le mandorle tritate finemente e impastate tutto, incorporando, poco per volta, il latte necessario per ottenere un composto abbastanza morbido.

    Ricavate dei rotolini, staccatene delle palline poco più grandi di una noce e adagiatele in una teglia rivestita di carta da forno.

    Infornate a 170° C (se ventilato a 150° C) per 30 minuti circa. Trascorso il tempo indicato, lasciate raffreddare i biscotti.

    Ora sbattete gli albumi e incorporate lo zucchero a velo, aiutandovi facendolo scendere da un setaccino; quindi, mescolate energicamente con una frusta per 10 minuti, fino ad ottenere una crema liscia e densa e aggiungete 3 cucchiai di cacao.

    Infine spennellate i biscotti con la glassa e lasciateli asciugare in forno a 150° C (se ventilato a 130° C) per 5 minuti.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

CONDIVIDI con i tuoi amici ヅ
  • 3
    Shares

Pubblicato da Miriam Scalici

Sono Miriam e la cucina è da sempre una delle passioni che amo condividere con la mia famiglia, con i miei amici e da qualche anno anche con voi. Spero di vedervi spesso nel mio blog ❤

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.