Crea sito

Arancini Dolci

Gli arancini sono un dolce di Carnevale tipico delle Marche ed in particolare di Ancona, ma non vanno confusi con quelli siciliani!

Sono preparati tradizionalmente nelle case private nel periodo di carnevale, ed è possibile acquistarli nelle panetterie e nelle pasticcerie.

  • DifficoltàMedio
  • CostoBasso
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni20 arancini
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 600 gFarina 00 (Molino Chiavazza)
  • 260 gZucchero (Eridania)
  • 2Uova
  • 250 mlLatte (Granarolo)
  • 50 gBurro
  • 25 gLievito di birra
  • Scorza d’arancia (3 arance o 3 limoni o 2 arance e 1 limone)
  • q.b.Olio di semi di girasole (Per friggere)
  • q.b.Amore e Passione

Preparazione

  1. Per iniziare prendete la scorza delle arance (o dei limoni) e grattugiatela, quindi mescolatela con 200 g di zucchero.

    Intanto fate intiepidire il latte e scioglietevi il lievito di birra.

    A questo punto disponete prendete la farina e disponetela a fontana su un piano di lavoro ed aggiungete al centro i restanti 60 g di zucchero, le uova, il latte con il lievito e il burro ammorbidito, quindi impastate per bene fino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo. Formate una palla e ponetela su una ciotola infarinata che coprirete con un panno per farla lievitare circa 2 ore.

    Trascorso il tempo della lievitazione, prendete l’impasto e stendetelo con un mattarello (infarinato), formando una rettangolo spesso mezzo centimetro circa.

    Ora cospargete la pasta con il composto preparato prima della scorza grattugiata e lo zucchero. Una volta che avrete cosparso il composto in modo uniforme, arrotolate la sfoglia su se stessa, formando un rotolo non troppo largo. Tagliate delle fettine di 1 cm circa e fatele riposare per mezz’ora su un ripiano leggermente infarinato.

    Per finire friggete gli arancini (poco per volta) in abbondante olio ben caldo, girateli da tutti e due i lati e fateli scolare su carta assorbente.

    Ponete gli arancini su un vassoio e a piacere potete cospargergli dello zucchero semolato o delle codette di zucchero colorate.

    Suggerimento: Per rendere più leggeri questi dolci, recentemente si è diffusa l’usanza di cuocere gli arancini al forno (a 180° per 20 minuti), anziché friggerli.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.