Crea sito

Pasta e patate

Primo piatto molto nutriente, sano, il burro aggiunto alla fine e fuori dal fuoco non cuoce restando così più digeribile. E’ un piatto velocissimo, si prepara in mezz’ora con pochissimi ingredienti. E’ l’ideale quando si ha il frigo vuoto o quando non si sa cosa cucinare. Scegliete delle patate farinose, così con la cottura si disferanno e daranno maggior gusto alla pietanza, mi raccomando aggiungete l’acqua sempre un po’ alla volta perchè la pasta alla fine dovrà essere, come si dice dalle mie parti, “azzeccata”.

  • DifficoltàBassa
  • Porzioni2
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 4patate
  • cipolla
  • 120 gmezze maniche rigate
  • 2 cucchiaiparmigiano grattugiato
  • q.b.burro
  • q.b.sale fino

Preparazione

  1. Tagliate finemente la cipolla. Pelate le patate, lavatele e tagliatele a cubetti. Mettete le patate e la cipolla in una pentola e aggiungete 2 bicchieri di acqua fredda per ogni persona. Unite il sale, portate a bollore e fate cuocere per altri 20′. Aggiungete la pasta, mescolate e portate a cottura, aggiungendo un po’ di acqua alla volta se dovesse asciugarsi troppo ma sempre poco alla volta perchè dovrà risultare piuttosto cremosa e continuando a mescolare per non far attaccare. Quando la pasta sarà cotta, spegnete il fuoco e unite un po’ di burro e il parmigiano. Mescolate e servire.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.