Crea sito

Spaghetti al fieno di zucchine

Oggi spaghetti al fieno di zucchine cosa ne pensate?

Ci sono dei giorni che arriva l’ora di pranzo ma… tra una corsa e l’altra del tran tran quotidiano arrivo davanti al frigorifero ed inizio una e vera contemplazione. Cosa preparo?? Avrei voglia di due spaghetti ma con cosa?? Allora inizia il sondaggio.. -.Io in bianco!! – … – Io lessa! -… -io con le verdure! però anche con il formaggio!!- 

A casa mia non è facile accontentare tre figli tutti con gusti e esigenze diverse specialmente se fà caldo.  Dopo un attimo di smarrimento… elaboro sempre le loro richieste, qualcosa che mette tutti d’accordo, quindi diciamo che anche oggi hanno cucinato loro!  Ecco una ricettina veloce e fresca. 


 

Ingredienti per 4 persone:

500 gr di spaghetti ( dello spessore e marca che preferite )

4 zucchine piccole tenere e freschissine

150 gr di formaggio cremoso ( tipo Philadelphia )

10 gr di semi di papavero

Sale

Olio evo

 

Metto a bollire abbondante acqua ed appena inizia il bollore aggiungo il sale  e faccio cuocere  gli spaghetti.

Lavo e taglio a filetti con una mandolina le zucchine, scegliere il taglio piccolo, oppure potete usare una grattugia con denti medi, riproducendo del fieno,  aggiusto di sale e le lascio marinare.

In una padella grande antiaderente verso qualche cucchiaio di olio Evo aggiungo il formaggio cremoso e lo stempero con poca acqua di cottura degli spaghetti, tanto da far sciogliere a crema.

Scolo gli spaghetti li salto velocemente nella padella, aggiungendo le zucchine e semi di papavero. Fate attenzione perché la crema tende a restringersi in fretta, quindi deve essere un passaggio molto veloce.

Aggiusto di sale se occorre e servo con zucchina cruda grattugiata.

Veloce vero??  Sparirà dai piatti molto più velocemente ve lo assicuro!

Pubblicato da lacuocatascabile1

Voglio mangiare solo cose...buone...vi propongo ricettine veloci, semplici e della cucina di casa, tradizioni, sapori e profumi che riportano alla mia infanzia... al profumo di sugo che si sentiva per la casa...quello dell'arrosto a casa dei nonni... profumi che restano impressi nella mente...e che ognuno di noi ricorda,... Master chef lasciamolo agli altri!!