Ravioli di carne colorati

Oggi voglio proporvi qualcosa di colorato….facciamo i ravioli??? Diciamo che i bambini hanno iniziato a litigare come al solito, dato che ogni domenica mi faccio aiutare a preparare il pranzo ma non hanno mai un idea chiara su cosa vogliono mangiare.

Ogni volta prima di impastare cerco di farli decidere e mettere d’accordo, dopo varie promesse ed un piatto scelto da entrambi iniziamo ad impastare ma…

…io voglio una pasta verde…

…io voglio la pasta rosa da femmine…

E per non far finire tutta la pazienza che che ho in tasca, come al solito si impastano due colori…

Lui schiaccia e frulla i suoi spinaci lei le sua barbabietole… Io pulisco i disastri.

Appena pronti tutti gli ingredienti iniziamo ad impastare, voi siete pronti??

1509312_10203897050212121_8008639456844576280_n

Ingredienti per quattro persone:

per la pasta:

1 kg di farina di semola rimacinata
4 uova
1 pizzico di sale
succo di barbabietola
succo di spinaci

Ripieno:

400 gr di carne macinata mista
200 gr di mortadella
50 gr parmigiano
sale
pepe
noce moscata

Preparo la sfoglia, sul piano di lavoro, o in una ciotola capiente se non volete sporcarvi tanto le mani ed evitare che le uova vi straripino dalla famosa fontana di farina….

Quindi in una ciotola metto le uova le sbatto leggermente e metto un pò di sale, lentamente inizio a unire la farina lavorando con la mani, quando inizia ad avere una bella consistenza divido l’impasto in due e aggiungo in uno il succo di barbabietola per il colore rosso e il succo di spinaci per il colore verde.

Lavoro i due impasti fino ad arrivare ad una consistenza solida e compatta, lascio  riposare l’impasto un quarto d’ora coperto con un canovaccio per non far formare la crosticina.

10919046_10203897048172070_7771945350146446097_n
Mentre la pasta riposa, in una padella metto poco olio la carne e la mortadella tritata finemente, aggiusto di sale pepe e noce moscata. Faccio cuocere per dieci minuti aggiungendo un pò di acqua se si asciuga. Una volta pronto passo la carne nel mixer e trito molto fine, aggiungo il parmigiano mescolo bene e lascio raffreddare.

Mentre la carne si raffredda stendo la pasta con la macchinetta per la sfoglia, la famosa  “nonna papera”  appena pronte le sfoglie inizio a preparare i ravioli, io uso uno stampo che mi permette di farne dieci alla volta, molto pratico dato che con i bambini fare ravioli e farli senza tagliarli o peggio bucarli con la rotella tagliapasta non è facile.

10440982_10203897048772085_5747705469060207694_n

 

Ma voi senza bambini al seguito potete preparare i ravioli aiutarvi con l’apposita rotella dentata.

Metto un pò di composto all’interno  dei buchi del mio stampo, in questo caso, e chiudo con un altro lembo di sfoglia, per farli aderire bene con un piccolo pennello bagnato leggermente di acqua passo il bordo dei miei ravioli prima di stendere il secondo strato di sfoglia.

Ci vuole un pò di tempo per per preparare i ravioli  ma vi assicuro ne vale la pena e ………sono fatti in casa!!!

11041783_10203897049132094_7589298465591564328_n

Precedente Orata al forno con pomodorini e capperi Successivo Seadas