Fritto di paranza

Una bella fritturina di pesce fresco…..si dai facciamocela, di solito di predilige una frittura di gamberi e calamari facili da mangiare e non bisogna stare attenti “spine”, però una frittura di paranza è troppo buona.

1239642_10200555880604969_1695098624_n

Ingredienti:
1 kg di pesce fresco di paranza
farina
sale
olio per friggere

Iniziamo a preparare la nostra frittura di paranza…Forse alcuni di voi avranno un pò di difficoltà nel pulire il pesce, ma prima o poi si deve imparare, quindi su al lavoro… pulisco il pesce togliendo le steste e le interiora, lo lavo bene e lo metto ad asciugare un attimo su carta da cucina, in una ciotola metto la farina, passo il pesce velocemente nella farina un po per volta e lo metto in un setaccio scuotendolo un pò per togliere la farina in eccesso, lo tuffo nell’olio bollente, lo faccio cuocere due minuti per lato a seconda della grandezza dei pesciolini. Lo passo su carta assorbente per togliere l’eccesso di olio e li spolvero di sale.

PESCE, Secondi ,

Informazioni su lacuocatascabile1

Voglio mangiare solo cose...buone...vi propongo ricettine veloci, semplici e della cucina di casa, tradizioni, sapori e profumi che riportano alla mia infanzia... al profumo di sugo che si sentiva per la casa...quello dell'arrosto a casa dei nonni... profumi che restano impressi nella mente...e che ognuno di noi ricorda,... Master chef lasciamolo agli altri!!

Precedente Polpette pollo e spinaci Successivo Torta Tiramisù e Nutella