Crea sito

Crostata di prugne

Il tempo è un pò bruttino oggi, aspettando di raccogliere le nuove prugne per la marmellata abbiamo optato per quella fatta l’anno scorso, quindi oggi…crostata con marmellata di prugne.

Sponsorizzato da Az.Agr: Azzoni Davide “Fondo Cantone”

  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di riposo10 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni8
  • Metodo di cotturaForno elettrico
  • CucinaItaliana

Ingredienti:

  • 2rossi d’uovo
  • 1uovo intero
  • 100 gburro
  • 100 gzucchero
  • 2 cucchiainilievito in polvere per dolci
  • 100 gfarina di grano tenero tipo 1
  • 250 gfarina 00
  • (1/2 cucchiaino di bicarbonato)
  • (1/2 cucchiaino si sale)
  • (Io ho usato una farina di grano tenero di tipo ! macinata a pietra dell’az. ag Azzoni Davide “Fondo Cantone” )

Strumenti:

  • 1 Ciotola
  • Teglia

Preparazione della base:

Prepariamo l’impasto per la base della crostata
  1. In una ciotola capiente vessiamo le uova e lo zucchero, mescolando bene per far sciogliere tutto lo zucchero.

    Incorporiamo il burro tenuto a temperatura ambiante e lavoriamolo con le uova e lo zucchero, formiamo una crema.

    Setacciamo le farine ed il lievito due volte ed incorporiamole lentamente.

    Aggiungiamo il bicarbonato e per ultimo il sale.

    Formiamo un panetto lavorando sul piano da lavoro.

    Risulterà morbido. lasciamolo riposare i frigo per 10 minuti.

    Imburriamo ed infariniamo lo stampo da crostata o una semplice teglia, stendiamo la nostra pasta all’interno, lasciando un pezzettino di pasta per decorare.

    Uniamo la marmellata e decoriamo con dei cordoncini o striscioline, noi abbiamo formato dei fiori.

Cottura:

Cuociamo la nostra crostata in forno statico a 170° per 25/30 minuti. Controllate la cottura trascorsi 20 minuti e regolatevi e decidete al momento se necessita di più cottura. Ogni forno è diverso lo ripeto sempre.

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da lacuocatascabile1

Voglio mangiare solo cose...buone...vi propongo ricettine veloci, semplici e della cucina di casa, tradizioni, sapori e profumi che riportano alla mia infanzia... al profumo di sugo che si sentiva per la casa...quello dell'arrosto a casa dei nonni... profumi che restano impressi nella mente...e che ognuno di noi ricorda,... Master chef lasciamolo agli altri!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.