Coniglio all’aceto bianco

Il coniglio appartiene alla categoria delle carni bianche, ma viene consuma in maniera minore rispetto a pollo e tacchino. La carne è gustosa e povera di grassi perché contiene una bassa percentuale di colesterolo, è molto ricca di sali minerali, soprattutto ferro.

10959581_10203775821501479_879257641698030124_n

Ingredienti per quattro persone:

1 coniglio medio
salvia
semi di finocchio
aglio
rosmarino
1/2 bicchiere di aceto bianco
olio Evo
sale

Dal macellaio faccio dividere il coniglio a pezzi, in una casseruola metto l’olio e un trito fatto di aglio rosmarino e salvia, aggiungo il coniglio e lo faccio rosolare bene per alcuni minuti da tutti i lati, aggiungo i semi di finocchio ( a seconda dei vostri gusti), aggiungo l’aceto e mezzo bicchiere di acqua se è troppo forte, aggiusto di sale, finisco di cuocere a fuoco basso girando spesso per far insaporire la carne nel suo sughetto.

CARNE, Secondi , , ,

Informazioni su lacuocatascabile1

Voglio mangiare solo cose...buone...vi propongo ricettine veloci, semplici e della cucina di casa, tradizioni, sapori e profumi che riportano alla mia infanzia... al profumo di sugo che si sentiva per la casa...quello dell'arrosto a casa dei nonni... profumi che restano impressi nella mente...e che ognuno di noi ricorda,... Master chef lasciamolo agli altri!!

Precedente Animelle di vitello con i funghi Successivo Orata al forno con pomodorini e capperi