Carciofi ripieni

I carciofi fanno parte di quelle verdure stagionali,   principalmente un prodotto che troviamo soprattutto in primavera, teneri gustosi senza peluria all’interno, quelli “buoni” romaneschi che noi qui chiamiamo CIMAROLI, grandi, rotondi e senza spine. possiamo trovarne anche in altre stagioni ovviamente anche se aumentano di prezzo, allora trattiamoli bene e facciamoli ripieni!!

6 carciofi
200 gr di pancetta
200 gr di provola affumicata
50 gr di pane grattugiato
sale
pepe
olio evo
aglio
dado

prezzemolo

1795557_10201650063638861_2070618380_n

Pulisco i carciofi, tolgo le foglie finché arrivo a quelle tenere, taglio le punte e pulisco i gambi, mentre li pulisco li netto a bagno con acqua e limone così non diventeranno neri. In una ciotola metto al pane grattugiato il prezzemolo la pancetta tagliata a dadini piccoli e la provola unisco sale pepe e olio. Prendo i carciofi li batto leggermente sul piano di lavoro per aprirli e inizio a riempirli tra foglia e foglia. Li metto in una casseruola grande con olio uno spicchio di aglio, faccio soffriggere un attino aggiungo un bicchiere di acqua e mezzo dado. ci vorranno venti minuti poi…..gustateveli!!!

1902934_10201650063878867_431201371_n

Verdure....contorni.. ,

Informazioni su lacuocatascabile1

Voglio mangiare solo cose...buone...vi propongo ricettine veloci, semplici e della cucina di casa, tradizioni, sapori e profumi che riportano alla mia infanzia... al profumo di sugo che si sentiva per la casa...quello dell'arrosto a casa dei nonni... profumi che restano impressi nella mente...e che ognuno di noi ricorda,... Master chef lasciamolo agli altri!!

Precedente Spaghetti di riso al manzo Successivo Pasta del fattore