Carbonara

Questo piatto fa parte delle tipiche paste asciutte romane, chi non ama la CARBONARA??? questo nome viene dall’abbondante nero di pepe che caratterizza il risultato finale, ricordando il carbone che veniva veniva usato in tempi remoti.

10177402_814161338651055_363267203054900402_n

Ingredienti per quattro persone:

300 gr di Guanciale
4 uova
Pecorino Romano
pepe
sale
Olio Extravergine di oliva

Taglio a striscioline la pancetta. In una padella metto l’olio ( tre cucchiai) e il guanciale, che faccio cuocere, appena il guanciale diventa dorato aggiungo un cucchiaio di acqua della pasta per ammorbidire. In una ciotola sbatto le uova con quattro cucchiai di pecorino, sale e pepe. Lesso la pasta al dente la scolo e la passo nella padella per ripassarli con il guanciale. Tolgo tutto dal fuoco e incorporo subito le uova sbattute mescolo velocemente e incorporo altro pepe e pecorino. Le uova si rapprenderanno un con il calore della pasta formando una cremina, ma se non amante le uova un pò crude fate saltare ancora qualche minuto.

Precedente Merluzzo e pomodorini Successivo Hamburger con patate e pomodorini