Calamarata di pesce

Oggi parliamo di Calamarata, un tipo di pasta con un formato particolare, tipica del napoletano, Questo formato di pasta viene chiamato così per la sua somiglianza a calamari tagliati ad anelli. Oggi prepariamola con un misto di pesce.

  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura40 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti:

  • 500 gcalamarata
  • 200 gcalamari
  • 200 ggamberoni
  • 1 mazzettorucola
  • 1aglio
  • olio extravergine d’oliva
  • sale
  • pepe
  • pomodorini

Preparazione del sugo

  1. Laviamo e puliamo il pesce.

    Tagliamo i calamari ad anelli ed i tentacoli a pezzettini. Puliamo i calamari togliendo la testa e il filo nero (intestino).

    In una padella capiente versiamo l’olio extravergine di oliva ( quattro, cinque cucchiai basteranno) e lo spicchio di aglio sgusciato.

    Lasciamo soffriggere per qualche minuto e togliamo l’aglio, aggiungiamo i calamari e dopo pochi minuti i gamberoni.

    Lasciamo cuocere per dieci minuti aggiustiamo di sale e pepe e aggiungiamo mezzo bicchiere di acqua.

    Continuiamo la cottura per altri cinque minuti e aggiungiamo i pomodorini ( sette, otto basteranno) a cubetti.

    Lasciamo cuocere ancora qualche minuti per far appassire i pomodorini ma non dovranno cuocersi completamente.

    Cuociamo la pasta e una volta pronta scoliamola al dente, versiamola nella padella aggiungendo la rucola spezzata grossolanamente. Saltiamo tutto per qualche minuto e serviamo.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.