Caffè cremoso… come al bar

Ogni mattina facciamo tutti un salto al bar per prendere un caffè cremoso, prima di andare al lavoro, o fare qualsiasi cosa, con un amica con più amici o anche da soli…

Il fatto è che il caffè del bar ha quella cremina che… possiamo farla anche a casa, si si a casa tranquillamente e goderci il nostro amato caffè in totale relax, oppure possiamo usarla per preparare un ottimo caffè alla nostra vicina che vi invidierà la cremina…ah ah ah.

Guardate la foto, la crema resta ben salda ai bordi della tazzina…


Ingredienti:

5 g di caffè solubile Nescafè

120 g di acqua fredda tenuta in frigorifero

120 – 150 g di zucchero semolato

 

Vi occorrerà una planetaria.

Nella ciotola della planetaria mescolo lo zucchero ( che potrete decidere voi la quantità a seconda di quanto vogliate dolce o meno la crema)  ed il caffè solubile per qualche secondo ed inizio a versare lentamente  l’acqua a velocità bassa ed aumenterò lentamente  fino a raggiungere la massima velocità.

Ci vorranno dieci/ quindici minuti ma sarà pronta appena la nostra crema per il caffè avrà la consistenza di una meringa.

Riponete la crema in frigo ed intanto non vi resta che preparare un buon caffè.

Una volta pronto versate il caffè come da consuetudine ed aggiungete sopra un bel cucchiaino di crema.

Occorrerà aggiungere al caffè solo una puntina di zucchero in più se vorrete oppure renderlo dolce soltanto con la crema preparata.

Il caffè cremoso è pronto quando volete con questa cremina che si conserva in frigo per molti giorni, chiuso in un barattolo.

Buon caffè cremoso a tutti.

 

DOLCI, Varie ,

Informazioni su lacuocatascabile1

Voglio mangiare solo cose...buone...vi propongo ricettine veloci, semplici e della cucina di casa, tradizioni, sapori e profumi che riportano alla mia infanzia... al profumo di sugo che si sentiva per la casa...quello dell'arrosto a casa dei nonni... profumi che restano impressi nella mente...e che ognuno di noi ricorda,... Master chef lasciamolo agli altri!!

Precedente Crema al caffè...in coppa Successivo Zucca alla piastra