Zuppa di farro e lenticchie con scaglie di grana

La zuppa di farro e lenticchie con scaglie di grana è un ottimo piatto unico da gustare nelle giornate più fredde, quando si ha voglia di mangiare qualcosa di caldo, che sia allo stesso tempo buono e nutriente.

Questa zuppa è un’ottima alternativa alla solita pasta e lenticchie: la presenza del farro, infatti, le conferisce un tocco in più e un sapore molto equilibrato. Le scaglie di grana, poi, chiudono il piatto con una nota di gusto in più, che farà venir voglia di mangiarla fino all’ultimo cucchiaio!

In questa ricetta, ho cotto le lenticchie e il farro separatamente, per evitare che uno dei due ingredienti risultasse meno cotto dell’altro. Li ho uniti solo a fine cottura e fatto riposare la zuppa per una mezz’oretta, in modo da far amalgamare i sapori prima di servirli a tavola.

La zuppa di farro e lenticchie con scaglie di grana è un piatto dai sapori antichi e tradizionali ed è piuttosto semplice prepararlo. Vediamo cosa occorre per la preparazione!

zuppa di farro e lenticchie con scaglie di grana

Ingredienti per 2-3 persone:

  • 150 gr di lenticchie
  • 140 gr di farro decorticato
  • 2-3 pomodori ramati o 6-7 pomodorini
  • 1 cipolla piccola
  • 1 spicchio d’aglio in camicia
  • 1 carota
  • 1 rametto di prezzemolo
  • 2-3 foglie d’alloro
  • sale,pepe, olio q.b
  • 1 pizzico di bicarbonato
  • scaglie di grana q.b

Procedimento:

Sciacquate il farro prima di cucinarlo. Mettetelo in una pentola e aggiungete acqua fredda fino a coprirlo del tutto. Ci dovranno essere almeno un paio di dita d’acqua sopra di esso, che verranno poi assorbite in cottura. Salate leggermente e accendete il fornello a fuoco medio-basso per circa 20-25 minuti. Se l’acqua viene assorbita tutta prima che il farro sia cotto, aggiungetene dell’altra. A fine cottura,scolatelo e metteteci un leggero filo d’olio.

Preparate ora le lenticchie. Pesatele e, prima di metterle a cuocere, controllate che tra di loro non ci siano impurità. Per fare questo, un ottimo metodo è quello di sparpagliarle su un piatto piano chiaro e muoverle con le dita per trovare eventuali “corpi estranei”.

Fatto questo, in un tegame (che dovrà riuscire a contenere anche il farro nella fase finale) mettete un giro d’olio extra vergine d’oliva, una cipolla tritata, lo spicchio d’aglio in camicia, una carota fatta a pezzi e i pomodori tagliati. Fate cuocere a fuoco vivace per circa 5 minuti. Quando i pomodori saranno un po’ appassiti, versateci circa un litro di acqua fredda e subito dopo mettete le lenticchie. Unite le foglie d’alloro, il prezzemolo e un pizzico di bicarbonato, mettete a minimo la fiamma e fate cuocere fino a cottura completa delle lenticchie. La zuppa dovrà essere abbastanza brodosa, per cui se l’acqua dovesse scarseggiare, aggiungetene un altro po’. Aggiustate di sale, eliminate gli odori (prezzemolo, cipolla,carota, aglio,alloro e bucce dei pomodori) e aggiungete il farro a fuoco spento.

Fate riposare la zuppa per una mezz’oretta, infine servite cospargendo la superficie con scaglie di grana.

La vostra zuppa di farro è lenticchie è pronta per essere gustata calda e fumante!

Suggerimenti:

  • Per renderla ancora più gustosa, se avete delle croste di formaggio (grana ma anche le croste di pecorino o rodez vanno benissimo!) che vi avanzano, non buttatele! Raschiate leggermente la loro superficie con un coltello e aggiungetele durante la cottura delle lenticchie…vedrete che sapore!

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:

ZUPPA PICCANTE DI CECI CON RISO BASMATI

 

zuppa di farro e lenticchie con scaglie di grana

*************************************************

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER PER ESSERE SEMPRE AGGIORNATO SULLE NUOVE RICETTE! 

[wysija_form id=”2″]

SEGUIMI ANCHE SUGLI ALTRI SOCIAL!

*************************************************

Precedente Petto di pollo in crema di latte Successivo Risotto di carne macinata - ricetta facile

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.