Crea sito

Zuppa di orzo con zucchine patate e pancetta croccante

La zuppa di orzo con zucchine patate e pancetta croccante è un gustosissimo primo piatto che, volendo, può essere considerato anche un piatto unico.

E’ un piatto dai sapori molto semplici, ma nonostante ciò è davvero buonissimo! E’ adatto in tutte le stagioni, sia durante il periodo estivo, in quanto è un piatto a base di verdure e quindi leggero e perfetto in estate, quando non ci si vuole appesantire, sia in inverno, perchè una zuppa calda è sempre molto confortante quando le temperature esterne sono rigide!

La zuppa di orzo con zucchine patate e pancetta croccante è una rivisitazione di un piatto che fa molto spesso mia madre, solo che lei lo prepara con le mezze penne e senza pancetta. Io ho voluto provare a prepararla con l’orzo, un cereale che a me piace molto, e dandole un tocco di gusto in più, mettendo appunto cubetti di pancetta croccante..inutile dirvi che  qui a casa è piaciuto tantissimo, ma se volete risparmiare qualche caloria, potete tranquillamente omettere la pancetta, vi assicuro che il risultato sarà ugualmente fantastico!

Bene, passiamo subito alla ricetta e vediamo come si prepara questa buonissima zuppa di orzo con zucchine patate e pancetta croccante!

Seguimi anche su Facebook –  Google+ –  Twitter –  Pinterest – Instagram –  #RicetteBloggeRiunite

Iscriviti alla Newsletter

Indirizzo Email *

N.B. RICORDATI DI CONFERMARE L’ISCRIZIONE ALLA NEWSLETTER NELLA TUA EMAIL!

zuppa di orzo con zucchine patate e pancetta croccante

Zuppa di orzo con zucchine patate e pancetta croccante

Ingredienti per 4 persone:

  • 280 gr di orzo (peso a crudo)
  • olio extra vergine d’oliva
  • 1 cipolla media
  • 6-7 pomodorini ciliegino
  • 1 rametto di prezzemolo
  • qualche fogliolina di basilico
  • 1 carota
  • 3 patate di medie dimensioni
  • 3 zucchine medie
  • sale q.b
  • 100 gr di pancetta dolce a cubetti

zuppa di orzo con zucchine patate e pancetta

Procedimento:

Per preparare la zuppa di orzo con zucchine patate e pancetta croccante, tagliate a dadini più o meno della stessa dimensione le zucchine e le patate, mettendole separate in due ciotole diverse.

Portate a bollore un po’ d’acqua salata e lessate l’orzo per circa 40 minuti, aggiungendo all’acqua un cucchiaio di olio extra vergine d’oliva. Scolate e mettete da parte.

Nel frattempo, in un tegame abbastanza capiente mettete un giro d’olio, la cipolla affettata sottile, i pomodorini tagliati in due, una carota a pezzetti e un rametto di prezzemolo. Fate cuocere velocemente per pochi minuti e a fiamma vivace: quando i pomodori cominceranno ad appassire, abbassate la fiamma, versate circa 1 litro d’acqua nel tegame e aggiungete le patate. Questo perchè le patate hanno un tempo di cottura diverso e più lungo rispetto alle zucchine e per questo vanno messe prima.

Quando l’acqua riprenderà a bollire, attendete 5 minuti e poi unite anche le zucchine. Fate cuocere per una ventina di minuti, facendo sempre attenzione che ci sia acqua a sufficienza, perchè dev’essere abbastanza brodosa. In caso contrario, aggiungetene un altro po’. Quando le patate saranno morbide e le zucchine tenere, regolate di sale e unite qualche foglia di basilico spezzettata.

In un padellino, mettete un cucchiaio d’olio e i cubetti di pancetta. Fate soffriggere per qualche minuto, finchè non sarà ben rosolata e croccante.

Mettete qualche mestolo di zuppa di verdura nel tegame dell’orzo lessato, mescolate per amalgamare gli ingredienti e servite con i cubetti di pancetta croccante. Se vi piace, potete terminare il piatto con una spolverata di pepe e di parmigiano grattugiato.

Bene, la vostra zuppa di orzo con zucchine patate e pancetta croccante è pronta per essere servita!

Il segreto della nonna:

Se avete in frigo delle croste di formaggio tipo grana o pecorino, non buttatele! Grattate la superficie con un coltello e mettetele insieme alle zucchine e alle patate mentre cuociono..darà molto più sapore e vedrete che bontà!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.