Crea sito

Torta ricotta e pesche senza burro – foto passo passo

La torta ricotta e pesche è un dolce da colazione o da merenda davvero facile e buonissimo! Ha una consistenza compatta, ma soffice, profumata dalle pesche e dal limone nell’impasto e ha anche pochissimi grassi, grazie alla presenza di tanta ricotta nell’impasto che la rende davvero super!

In realtà, avevo già utilizzato questa ricetta per preparare la Torta ciliegie e cocco senza burro, solo che avevo sostituito parte della farina con la farina di cocco e il succo del limone con qualche cucchiaio di latte, ma mi è piaciuta talmente tanto la consistenza che ho voluto replicare con le pesche!

Preparare la torta ricotta e pesche è facilissimo. Io ho utilizzato la planetaria, ma vanno benissimo anche un paio di comunissime fruste elettriche o il Bimby, se ce l’avete.

Se vi interessano altri dolci con la frutta o con la ricotta, non perdetevi le mie raccolte: Ricette di dolci facili con la ricotta e Raccolta di dolci con la frutta.

Bene, adesso passiamo subito alla ricetta e vediamo insieme come si prepara questa buonissima torta ricotta e pesche!

Seguimi anche su Facebook –  Google+ –  Twitter –  Pinterest – Instagram 

Visita il mio nuovo blog DELATTOSANDO.., il blog interamente dedicato agli intolleranti al lattosio!

torta ricotta e pesche
  • Preparazione: 15 Minuti
  • Cottura: 50 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: stampo da 24 cm
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • 200 g Farina 00
  • 3 Uova
  • 60 g Fecola di patate (o amido di mais)
  • 250 g Ricotta vaccina ben sgocciolata
  • 40 ml Olio di semi
  • 160 g Zucchero (+ q.b per spolverizzare le pesche)
  • La buccia e il succo del limone
  • 1 pizzico Sale
  • 1 bustina Lievito in polvere per dolci
  • 2-3 Pesche noci
  • q.b. Zucchero a velo

Preparazione

  1. Preparare la torta ricotta e pesche è molto semplice. Vediamo insieme il procedimento. Io ho usato la planetaria, ma vanno benissimo anche delle normali fruste elettriche.

  2. Inserite nella ciotola le uova, lo zucchero e un pizzico di sale e lavorate per almeno 6-7 minuti per ottenere un composto chiaro e spumoso

  3. Aggiungete a filo l’olio di semi, il succo del limone e la buccia grattugiata. Lavorate fino a quando l’olio non sarà perfettamente incorporato al composto.

  4. Unite anche la ricotta, che avrete precedentemente lavorato con una forchetta per renderla cremosa. Continuate a lavorare con le fruste a bassa velocità per evitare che il composto si sgonfi.

  5. Quando anche la ricotta si sarà amalgamata al composto, sempre con le fruste a bassa velocità, cominciate ad aggiungere a cucchiaiate, poco per volta, la farina, la fecola e il lievito setacciati. Otterrete un composto abbastanza denso e compatto.

  6. Imburrate e infarinate una tortiera da 24 cm di diametro e versatevi il composto. Livellate la superficie con un cucchiaio o una spatola.

  7. Lavate bene le pesche, tagliatele a fettine sottili e sistematele sulla superficie della torta. Io ho utilizzato le pesche noci e ho lasciato la buccia, ma se non vi piace, potete mettere anche le pesche sbucciate. Potete anche utilizzare altri tipi di pesche.

    Spolverizzate le pesche con un po’ di zucchero.

  8. Infornate in forno già caldo a 170° per circa 50 minuti. Fate la prova stecchino e se esce ancora umido, proseguite la cottura per altri 5-10 minuti, coprendo la torta con un foglio di alluminio.

  9. Fate raffreddare completamente, poi sformatela e cospargetela con un po’ di zucchero a velo.

  10. La vostra torta ricotta e pesche è pronta per essere gustata! Si conserva in frigorifero per 3-4 giorni. Prima di gustarla, lasciatela 10 minuti a temperatura ambiente o scaldatela qualche secondo nel microonde 😉

Vi potrebbero interessare anche

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.