Rustici con sgombro e verdure in agrodolce

I rustici con sgombro e verdure in agrodolce sono degli antipasti da servire caldi o freddi in ogni occasione. Sono davvero buonissimi, hanno un sapore eccezionale grazie al filetto di sgombro e alle verdure in agrodolce, che rendono saporitissimi questi fantastici rustici!

I rustici con sgombro e verdure in agrodolce hanno un ripieno diverso dai soliti e proprio per questo sono sicura che stupirete i vostri ospiti! Io li ho voluti arricchire ulteriormente con dei semi di sesamo ed è stata davvero un’ottima scelta, perchè hanno reso questi rustici davvero unici! A casa mia sono andati letteralmente a ruba!

Per questa ricetta ho utilizzato i filetti di sgombri sfilettati a mano in olio extra vergine d’oliva biologico di Rizzoli Emanuelli e ve li consiglio vivamente, perchè non hanno nulla a che vedere con i classici filetti di sgombri che si trovano solitamente nei supermercati..questi hanno una qualità e un sapore eccellente!

Prepararli è davvero semplice e veloce, io li ho preparati in versione monoporzione, ma se volete velocizzare ulteriormente la preparazione, potete semplicemente preparare un rustico intero e poi dividerlo in pezzetti prima di portarlo a tavola!

Seguimi anche su Facebook –  Google+ –  Twitter –  Pinterest – Instagram 

Iscriviti alla Newsletter

Indirizzo Email *

N.B. RICORDATI DI CONFERMARE L’ISCRIZIONE ALLA NEWSLETTER NELLA TUA EMAIL!

rustici con sgombro e verdure in agrodolce

Rustici con sgombro e verdure in agrodolce

Ingredienti:

  • 1 confezione di pasta sfoglia già pronta
  • 1 confezione di filetti di sgombro (io ho utilizzato i filetti di sgombri sfilettati a mano in olio extra vergine d’oliva biologico di Rizzoli Emanuelli )
  • 1 zucchina
  • 1 carota
  • qualche foglia di verza (potete comunque utilizzare le verdure che vi piacciono di più)
  • 2 cucchiai di aceto balsamico
  • 2 cucchiai di salsa di soia
  • 2 cucchiaini di zucchero
  • sale, pepe
  • semi di sesamo q.b.
  • 1 tuorlo per spennellare

Procedimento:

rustici con sgombro e verdure in agrodolce rizzoli emanuelliPer preparare questi buonissimi rustici, pulite le verdure e tagliatele a julienne o a fiammifero (comunque abbastanza sottili).

Prendete una padella, metteteci un filo d’olio e fate scaldare bene. Aggiungete le verdure e saltatele a fuoco vivace per qualche minuto, aggiungendo un pizzico di sale e pepe. Aggiungete anche l’aceto balsamico, la salsa di soia e i cucchiaini di zucchero e proseguite la cottura, mescolando con un cucchiaio, a fuoco vivace finchè le verdure non saranno cotte, ma ancora croccanti. Lasciate raffreddare prima di condire i rustici.

Srotolare il rotolo di pasta sfoglia, che avrete precedentemente tirato fuori dal frigo e portato a temperatura ambiente, e tagliate con un coltello dei rettangoli (l’altezza dovrebbe essere poco più lunga del filetto di sgombro).

Adagiate qualche cucchiaiata di verdure nel centro del rettangolo, adagiatevi sopra il filetto di sgombro. Con un coltello o un tagliapasta praticate dei tagli laterali al rettangolo, in modo da formare delle striscioline, che poi andrete ad intrecciare sopra lo sgombro. Chiudete bene anche le estremità superiori e inferiori. Se volete velocizzare le operazioni, potete semplicemente mettere il ripieno da un lato e chiudere il rustico con l’altra metà. Ricordatevi, però, in questo caso, di praticare dei taglietti sulla parte superiore.

Spennellate con un tuorlo la superficie e cospargetela con i semi di sesamo.

Infornate in forno già caldo a 180° per circa 20 minuti o comunque finchè i rustici non saranno ben dorati.

Bene, i vostri rustici con sgombro e verdure in agrodolce sono pronti per essere portati in tavola e per stupire i vostri ospiti!

 

Precedente Torta arancia e mascarpone con gocce di cioccolato Successivo Gnocchi crema di salmone e gamberetti

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.