Crea sito

Purè gratinato al forno

Il purè gratinato al forno è una di quelle ricette veloci e buone, che ti permettono di riutilizzare il purè avanzato del giorno prima “in un’altra salsa”, ma è anche un’idea veloce per preparare un gateau di patate in pochissimo tempo!

Il purè, infatti, è buono appena fatto, caldo, fumante, filante, morbido e profumato, ma, ahimè, già il giorno dopo, seppure riscaldato, non ha più lo stesso sapore del giorno prima.

Il purè gratinato al forno è una ricetta davvero velocissima da fare, ovviamente se si ha già il purè pronto..in ogni caso, la ricetta può essere seguita anche se si vuol fare il gateau di patate.. In questo caso, se si vuol preparare velocemente un gateau di patate, basterà utilizzare uno di quei preparati in busta a base di fiocchi di patate.

Vediamo come prepararlo, premettendo che non metto quantitativi precisi degli ingredienti, perchè dipende molto dalla quantità del purè che vi è avanzata.

Seguimi anche su Facebook –  Google+ –  Twitter –  Pinterest – Instagram –  #RicetteBloggeRiunite

Iscriviti alla Newsletter

Indirizzo Email *

N.B. RICORDATI DI CONFERMARE L’ISCRIZIONE ALLA NEWSLETTER NELLA TUA EMAIL!

 

Purè gratinato al forno

Purè gratinato al forno

Ingredienti:

  • Purè di patate avanzato o una bustina di preparato per purè
  • mortadella tagliata a cubetti o prosciutto cotto
  • mozzarella o qualsiasi altro formaggio filante tagliato a cubetti
  • pecorino romano grattugiato
  • 1 uovo
  • sale
  • pane grattugiato
  • burro
  • Latte (se serve)

Procedimento:

In una terrina mettete il vostro purè di patate avanzato. Se è diventato troppo colloso, aggiungete qualche cucchiaio di latte per ammorbidirlo. Se, invece, utilizzate il preparato in busta, seguite le istruzioni sulla scatola per la sua preparazione e fate raffreddare.

Aggiungete la mortadella (o il prosciutto cotto) e la mozzarella (o altro formaggio filante) tagliata a cubetti e l’uovo. Se non avete messo il formaggio grattugiato nel purè, aggiungete adesso un cucchiaio o due di pecorino romano grattugiato e amalgamate il tutto (se, invece, lo avete aggiunto durante la preparazione del purè, non aggiungetene altro). Aggiustate eventualmente di sale.

Mettete il composto ottenuto in una terrina, cospargete con una leggera spolverata di formaggio grattugiato e poi di pangrattato. Su tutta la superficie adagiate piccoli pezzettini di burro: questo renderà più delicato il sapore del purè gratinato al forno e farà dorare meglio la crosticina in superficie.

Infornate in forno già caldo a 180° per una decina di minuti o comunque finchè la superficie non sarà bella dorata.

Servitelo caldo..e vi farà dimenticare che è una ricetta del riciclo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.