Crea sito

Plumcake ai mirtilli – ricetta facile

Il plumcake ai mirtilli è un buonissimo dolce da colazione, perfetto da inzuppare nel latte. Il suo sapore è davvero delicato, una coccola dolce a cui è difficile rinunciare, grazie anche alla presenza, nell’impasto dei mirtilli liofilizzati Paneangeli, che hanno donato a questo plumcake un sapore veramente unico e goloso!

Io ho utilizzato questi, ma nulla vi vieta di utilizzare i mirtilli freschi, che non cadranno sul fondo, grazie alla consistenza piuttosto densa dell’impasto prima di infornare. Il risultato? Un plumcake morbido e scioglievole in bocca, che vi farà desiderare di tagliare un’altra fettina ancora…e poi ancora un’altra! 😀

La preparazione è molto semplice: l’unica accortezza che dovrete avere è di separare tuorli e albumi e di aggiungere questi ultimi, molto delicatamente e a mano, soltanto alla fine..per il resto vediamo insieme come si prepara il plumcake ai mirtilli!

Seguimi anche su Facebook –  Google+ –  Twitter –  Pinterest – Instagram 

Iscriviti alla Newsletter

Indirizzo Email *

N.B. RICORDATI DI CONFERMARE L’ISCRIZIONE ALLA NEWSLETTER NELLA TUA EMAIL!

plumcake ai mirtilli

Plumcake ai mirtilli morbidissimo – ricetta facile

Ingredienti per uno stampo da plumcake di medie dimensioni:

  • 80 gr di zucchero semolato
  • 150 gr di farina 00
  • 2 uova
  • 75 gr di burro morbido
  • 90 ml di panna fresca (ma va bene anche la panna vegetale da montare, ottima anche per intolleranti al lattosio)
  • 1 bustina di vanillina
  • 2 pizzichi di sale
  • 1 punta di cucchiaino di bicarbonato
  • mezza bustina di lievito per dolci
  • 10 gr di mirtilli liofilizzati (io ho utilizzato i mirtilli liofilizzati Paneangeli) o 70-80 gr di mirtilli freschi (potete aumentare o diminuire la quantità secondo il vostro gusto)

Procedimento:

plumcake ai mirtilli paneangeliPreparare questo plumcake ai mirtilli è molto semplice: potete utilizzare il Bimby, una planetaria o semplicemente delle fruste elettriche.

Montate prima di tutto gli albumi a neve in una ciotola pulita e perfettamente asciutta, aggiungendo una punta di cucchiaino di bicarbonato. Quando saranno ben sodi, sarano pronti. Mettete da parte.

In un’altra ciotola o nel boccale della planetaria, lavorate a velocità media il burro morbido, lo zucchero e i tuorli, finchè non avrete un composto omogeneo.

Aggiungete poi la vanillina, la panna, la farina setacciata con il lievito e i due pizzichi di sale.

A questo punto procedete a mano: aggiungete al composto gli albumi, poco per volta, cercando di incorporarli delicatamente con un cucchiaio di legno o una spatola, con un movimento dal basso verso l’alto.

Unite alla fine i mirtilli liofilizzati o quelli freschi, mescolate per farli distribuire uniformemente al composto. Se utilizzate quelli freschi, potete lasciarli interi o tagliarli grossolanamente..a voi la scelta!

Scaldate il forno a 175° e nel frattempo imburrate e infarinate uno stampo da plumcake. Versate l’impasto e livellate la superficie con un cucchiaio. Quando il forno sarà arrivato a temperatura, infornate per circa 30 minuti. Fate la prova stecchino: se esce ancora umido, prolungate la cottura di altri 5 minuti e se la superficie del vostro plumcake ai mirtilli si è già scurita, potete coprirla con un foglio di alluminio.

Fate raffreddare e cospargete con zucchero a velo..il vostro plumcake ai mirtilli è pronto per essere gustato in tutta la sua golosità!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.