Crea sito

Pasta risottata con pollo e pomodorini – con e senza Bimby

La pasta risottata con pollo e pomodorini è un primo piatto facile e veloce da preparare, oltre che economico, ma davvero molto molto buono. La sua particolarità è che la pasta è risottata, ossia viene cotta nel suo condimento proprio come un risotto. Il risultato è un primo piatto cremoso e molto gustoso, in quanto la pasta assume molto più sapore, essendo cotta nel suo condimento e non soltanto in acqua salata.

La pasta risottata con pollo e pomodorini è un piatto che può essere preparato velocemente, adatto quindi per chi ha poco tempo o vuole mangiare qualcosa di gustoso, ma non eccessivamente laborioso ed elaborato. Se, poi, si usa il Bimby, preparare questo primo piatto è davvero un gioco da ragazzi!

Vediamo allora come si prepara! Metterò sia il procedimento tradizionale, sia il procedimento per prepararla con il Bimby.

Seguimi anche su Facebook –  Google+ –  Twitter –  Pinterest – Instagram – #RicetteBloggerRiunite

Iscriviti alla Newsletter

Indirizzo Email *

N.B. RICORDATI DI CONFERMARE L’ISCRIZIONE ALLA NEWSLETTER NELLA TUA EMAIL!

pasta risottata con pollo e pomodorini

Pasta risottata con pollo e pomodorini

Ingredienti:

  • una cipolla piccola
  • 40 gr di olio extra vergine d’oliva
  • 300 gr di petto di pollo in un unico pezzo
  • sale , pepe q.b.
  • 400 gr di pomodorini
  • 700 gr di acqua calda
  • 350 gr di sedani rigati o penne rigate o altro formato di pasta

pasta risottata con pollo e pomodorini

Procedimento:

Con il Bimby:

Mettete nel boccale la cipolla in pezzi e tritate 6 sec vel 7. Aggiungete l’olio e rosolate 3 min 100° vel 1.

Tagliate il petto di pollo in pezzetti abbastanza piccoli e metteteli nel boccale insieme alla cipolla. Mettete un pizzico di sale e di pepe e rosolate 5 minuti 100° antiorario vel Soft.

Aggiungete poi anche i pomodorini tagliati a pezzetti. Cuocete 10 minuti 100° antiorario vel soft.

Versate nel boccale l’acqua calda, assaggiate e, se necessario, aggiustate di sale e pepe. Portate a bollore 12 minuti 100° vel soft.

Quando l’acqua bolle, aggiungete la pasta e cuocete per il tempo indicato sulla confezione a 100° vel Soft. Trascorso questo tempo, assaggiate la pasta e, se è ancora un po’ dura, aggiungete un altro poco di acqua e proseguite la cotture per altri 2-3 minuti.

Servite la vostra pasta risottata caldissima e, se vi piace, potete portarla in tavola spolverata con un po’ di prezzemolo tritato.

Senza Bimby:

In una padella mettete l’olio e la cipolla tritata piuttosto fine. Fate rosolare a fuoco basso finchè sarà ben dorata.

Tagliate il pollo in pezzettini abbastanza piccoli e aggiungeteli nella padella, insieme alla cipolla. Fate rosolare per 4-5 minuti a fiamma vivace, mescolando di tanto in tanto. Aggiungete poi i pomodori in pezzetti e fate cuocere per una decina di minuti. Salate e pepate.

A questo punto, aggiungete l’acqua e portate a bollore. Quando comincerà a bollire, potete unire la pasta e farla cuocere per il tempo indicato sulla confezione, mescolando spesso per evitare che i maccheroni si attacchino tra loro.

Alla fine, assaggiate e se la pasta è ancora un po’ dura, nonostante sia passato il tempo indicato, aggiungete un altro po’ d’acqua e proseguite la cottura per altri 2-3 minuti.

Impiattate e servite, se lo gradite, con una spolverata di prezzemolo tritato.

Bene, la vostra pasta risottata con pollo e pomodorini è pronta per essere gustata! Vi consiglio di provarla, è davvero cremosa e buonissima!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.