Crea sito

Pane multicereali ai semi a lunga lievitazione

Il pane multicereali ai semi è un lievitato buonissimo e morbidissimo…una nuvola! Se amate, come me, la farina multicereali, vi consiglio vivamente di provarlo! E’ di una sofficità unica e, grazie alla lunga lievitazione, è molto leggero e digeribile!

Per arricchire il suo sapore così unico, ho aggiunto anche semi oleosi vari, in particolare semi di sesamo, di girasole e di lino..il mio pane è stato un vero successo!

Certo, se avete poco tempo a disposizione e volete comunque provarlo, potete aumentare la dose di lievito e diminuire i tempi di lievitazione, ma il risultato, in termini di leggerezza e sofficità, non sarà proprio lo stesso…è proprio la lunga lievitazione che lo rende alveolato e leggero, un vero piacere mangiarlo!

Pronti allora per mettere le mani in pasta? Vediamo insieme la ricetta del pane multicereali ai semi! Può essere preparato con il Bimby, con la planetaria o un’impastatrice qualunque!

Seguimi anche su Facebook –  Google+ –  Twitter –  Pinterest – Instagram 

Iscriviti alla Newsletter

Indirizzo Email *

N.B. RICORDATI DI CONFERMARE L’ISCRIZIONE ALLA NEWSLETTER NELLA TUA EMAIL!

pane multicereali ai semi

Pane multicereali ai semi a lunga lievitazione

Ingredienti per una pagnotta di circa 350 gr:

  • 250 gr di farina multicereali
  • 150 gr di acqua tiepida
  • 1 cucchiaino di sale fino
  • 1 cucchiaino di miele (o di zucchero)
  • 2 cucchiai di olio extra vergine d’oliva
  • 2 gr di lievito di birra (se non avete una bilancia di precisione, basterà prendere un angolino del panetto del lievito di birra grande più o meno come una nocciola)
  • semi oleosi vari (2 cucchiaini di semi di lino, 2 cucchiaini di semi di girasole, 2-3 cucchiaini di semi di sesamo)

Procedimento

Per preparare il pane multicereali ai semi, sciogliete prima di tutto il lievito nell’acqua tiepida, insieme al miele (o allo zucchero). Mettete nella ciotola dell’impastatrice e lasciate riposare per 10-15 minuti.

Trascorso questo tempo, aggiungete l’olio, la farina, il sale e i semi e impastate per non meno di 5 minuti.

Trasferitelo in una ciotola, sigillatela con della pellicola trasparente e lasciate riposare fino al raddoppio (a me ci sono volute circa 7 ore, ma i tempi di lievitazioni dipendono anche dalle temperature esterne: se le temperature sono alte, come in estate, ci vorrà meno tempo).

Riprendete l’impasto, lavoratelo leggermente e dategli la forma che desiderate. Mettetelo sulla teglia in cui lo andrete a cuocere, praticate un taglio sulla superficie con un coltello, infarinatelo leggermente e procedete con la seconda lievitazione in forno spento e chiuso. Per la seconda lievitazione ci vorranno altre 7-8 ore (io ho impastato dopo pranzo, ho fatto fare la prima lievitazione fino alle 21, poi la seconda lievitazione durante la notte e infornato alle 7 di mattina).

Trascorse queste ore, senza aprire il forno, accendetelo a 200° per circa 15 minuti, poi abbassate la temperatura a 180° e fate cuocere per altri 20-25 minuti, finchè la superficie del vostro pane multicereali ai semi sarà ben scura e croccante.

Fate raffreddare su una gratella. Non appena sarà freddo, il pane diventerà morbidissimo..e sparirà in un baleno! 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.